YouTube online video monopoly will be killed by Net TV

YouTube online video monopoly will be killed by Net TV

new_youtubeinterface.jpg

Quella che vedete sopra è la nuova interfaccia di YouTube per i video: il player flash è stato infatti rinnovato ed aggiunto della funzione “related videos”, ovvero della possibilità di integrare e vedere nello stesso lettore anche altri video correllati a quello appena caricato. Non manca la possibilità di fare un “rating” ovvero di votare subito il video guardato.
Questa funzione per altro già usata da servizi come Metacafe non farà che aumentare le visite a YouTube e la quantità dei video visti.
Inoltre ora è possibile saltare – come avveniva da tempo già su Google Video – avanti nel video anche se questo non è stato ancora caricato: su questo fronte però ci sono ancora dei miglioramenti da fare.

Senza dubbio ormai YouTube ha un certo monopolìo dei video ed una potenza di fuoco eccezionale: ciò che diventa virale lo è anche perchè YouTube è dotato di una forte community basata su elementi semplici quali il sistema dei commenti, di voto ed i channel messi a disposizione.
Tutto questo, insieme ai servizi che sfruttano la ricerca dei video come Blinkx, basterà a YouTube per sostenere l’ascesa delle Net Tv?

Ieri Tommaso Tessarolo ha provato – utilizzando Mogulus – a creare e mandare in onda la sua NetTv: i video sono disponibili qui con risultati interessanti.

Mi chiedo se chi ha ancora dubbi sulla Net Tv non si sia definitivamente convinto che questo mezzo può stravolgere, specie per gli eventi live, gran parte del mercato dei media.
Ogni giorno ci sono blogger, giornalisti, ragazzi che trasmettono in streaming usando Ustream o altri strumenti per giunta gratuiti e quindi con costi di produzione davvero contenuti.

State pensando di aprire anche voi la vostra Web Tv? Magari potrebbe essere un buon investimento: la pubblicità nei video infatti non è poi così male.

By | 2013-01-13T20:39:28+00:00 June 8th, 2007|Video, Voice over Net, Web 2.0|1 Comment

About the Author:

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

One Comment

  1. […] Da tempo si ragiona sul futuro del video advertising anche nello stesso YouTube con esperimenti curiosi; diverse startup poi in questi giorni rivendicano soluzioni simili a quelle proposte da YouTube. I servizi di video sharing però devono essere più attenti alle nascenti Net Tv che possono portare via utenti e soprattutto publisher. Non conosco cosa ne pensa Mauro ma sono abbastanza d’accordo con Massimo. A me non piacerebbe vedere un filmato che ho realizzato (quindi per certi versi amatoriale anche se pubblicato come pubblico) mixato con uno spot di un’azienda che vende auto, dentrifici. Ed a voi? Tags: advertising, Video, video advertising, videoEgg, Voice over Net, youtube youtube advertisingTechnorati:  advertising, Video, video advertising, videoEgg, Voice over Net, youtube, youtube advertisingShare and Enjoy on – Condividi su:These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages. […]

Leave A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.