Il Partito se ne è andato e non ritorna più

Nella puntata (l’ultima?) di ieri del 4 Ottobre di Annozero si parlava – tra le tante cose – della solitudine del Giudice: mentre il sottosegretario Scotti forniva banalissime risposte ho pescato dalla mia memoria il dramma della Solitudine del Parlamentare che il senatore Lorenzo Cesa cercò di elaborare e “risolvere” con questa creativa proposta.
Ho poi girato canale ed ho trovato il seguente video che ha ispirato anche il titolo di questo post. Gino Paoli e Maurizio Crozza cercano in qualche modo di rappresentare in canzone il dramma del parlamentare: la solitudine, cantava la Pausini.

By | 2011-06-06T18:13:06+00:00 October 5th, 2007|Video, Voice over Net|3 Comments

About the Author:

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

3 Comments

  1. antonio vergara 5 October 2007 at 18:25 - Reply

    dissacrante ;-)

  2. kit 7 October 2007 at 13:18 - Reply

    dramma…si davvero un dramma… :X

  3. […] Sembra che tutt’ora siano andati a votare più di 600 mila persone per le primarie del Partito Democratico: per chi volesse seguire gli andamenti, le impressioni e non ha Sky, fatevi un giro su Nessuno Tv che realizza una diretta (ehi tu, c’è un piccolo conflitto d’interessi non credi? Tanto vince quello dei materassi). Le perplessità sulla solitudine del Parlamentare le ho scritte già qui mentre cosa penso del Partito Democratico, della destra, di Prodi, dell’attuale classe politica lo esprime forse meglio di me il caro Zoro in questo video. […]

Leave A Comment