Lavori? No, faccio il blogger!

Lavori? No, faccio il blogger!

Il titolo del post è un draft, una bozza che avevo in pubblicazione da tanto e che un post di Paul mi ha dato l’occasione di riprendere brevemente.

Prima furono i cellullari Nokia, poi le Valda; come non dimenticare le auto sportive dell’Audi. Il blogger viene sedotto e poi abbandonato. Il blogger tipico non lavora o almeno pare che riesca a fare tutto contemporaneamente e rigorosamente in multitasking, è in giro su e giù per l’Italia ed online 24 ore su 24 a rischio della sua salute stessa. Ed io mi sento sempre più africano anzi come le mie origini, mediterraneo.
O meglio ancora, rispetto a tutti/tanti altri che presienzano eventi o mangiano tramezzini mi sento orgogliosamente scollegato e libero di fare ciò che mi pare.

By | 2011-06-06T18:21:15+00:00 May 9th, 2008|Voice over Net|4 Comments

About the Author:

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

4 Comments

  1. catepol 9 May 2008 at 20:39 - Reply

    Io lavoro davvero. Non credo nemmeno di essere l’unica mosca bianca in un mondo di blogger che non lavorano e che quindi hanno il tempo per girar l’Italia dietro ogni evento dove si offrono tramezzini. Non facciamo di tutta l’erba un fascio. La blogosfera è molto più grande e molto più varia.

  2. Nichilismo da rete 11 May 2008 at 22:08 - Reply

    […] Anche se, figuriamoci, troverò una ragione o un motivo per scrivere un post, innanzitutto perché, come si suol dire, il dominio sta pagato, poi perché da qualche parte dovrò pur scrivere le mie stronzate. Ma adesso non so quanto tempo passerà fino alla prossima stronzata. EDIT Ho trovato anche altri blogger che fanno le mie stesse riflessioni. L’ho scoperto stasera, non sapevo che fossimo a questo livello di malessere generale! […]

  3. Dario Salvelli 12 May 2008 at 16:13 - Reply

    @catepol: Certo, nessuna generalizzazione, è solo una sensazione e convinzione personale diffusa da molto tempo. Anzi a volte odio ciclicamente doverne scrivere, evito. La blogosfera è grande infatti è costituita da tutti quei blog e quelle persone che non hanno questi atteggiamenti. A me piace seguire quelli, ed a te? :-)

  4. fluido 22 May 2008 at 14:23 - Reply

    Chapeau!

Leave A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.