La corsa alle acquisizioni di Microsoft, Google e Yahoo

googlemicrosoftyahooacquisitions

La figura sopra realizzata da Libraryhous mostra un confronto tra le recenti acquisizioni di Microsoft, Google e Yahoo con i relativi settori di interesse: ad esempio Microsoft sembra completamente disinteressata nei confronti del mondo “Blog” mentre concentra i suoi sforzi sul settore “Video” conteso anche da Google e Yahoo mentre come fa notare anche O’Reilly sul settore “Maps” la concorrenza è agguerrita su tutti i tre fronti.
Gli acquisti partendo dal 2006 si fermano a Giugno 2007 ma si nota comunque una certa corsa, fretta: certo non ci sono diverse acquisizioni quali quella di Facebook “comprato” da Microsoft, Doubleclick entrato in Google (ma qui c’è una querelle con l’Antitrust) e Zimbra acquistata da Yahoo.

Chissà se dobbiamo aspettarci nel 2008 qualche altro grande acquisto o sarà un anno di equilibrio per quanto riguarda lo shopping d’aziende: come al solito forse se uscirà qualche startup veramente innovativa i grandi della Rete non se la faranno scappare.

Via [Tim O’Reilly]

4 thoughts on “La corsa alle acquisizioni di Microsoft, Google e Yahoo

  1. @Luca: La tua precisazione è ovviamente doverosa ma scrissi già nel post che MSFT ha solo comprato una quota azionaria di Facebook. Forse dovrei utilizzare come hai fatto le virgolette.

  2. Strano, avrebbero potuto includere anche acquisizioni più recenti :) oltre facebook anche MusicWave e Postini per Google

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.