Abolire i costi di ricarica dei cellulari

Quella dei costi di ricarica dei cellulari è una stranezza (come tante altre) tutta Italiana in Europa. Qualcosa si inizia a muovere,già da aprile è stata lanciata una petizione che sembra abbia avuto successo anche per la Commissione Europea: invito tutti a firmarla,al raggiungimento delle 50 mila firme verrà inviata all’Antitrust ed alla stessa Commissione che si occuperà di valutare e risolvere la questione. Un bel passetto in avanti no ?

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

8 thoughts on “Abolire i costi di ricarica dei cellulari”

  1. La cosa più scandalosa (di cui non mi capacito) è che dietro alle ricariche della Vodafone scrivono (in quelle da 50 x esempio):
    – 45 euro airtime
    – 5 euro Recharge cost

    secondo me dovrebbero INVERTIRE le scritte. 45 sono IL COSTO DI RICARICA, 5 euro sono ARIA. Credo che farò un post sul mio blog appena ho un attimo, è una cosa che fa effettivamente incazzare!

    Saluti.

  2. @deltatipico: Gli operatori mobili in Italia sono così,aggressivi e strafottenti,non che negli altri paesi non lo siano,ma qui sono sfacciati e bisognerebbe davvero fare una “rivoluzione”.

  3. ho visto la puntata di mi manda raitre ieri sera!!!! che parlavano appunto di questo mistero!! dove andranno mai questi 5 euro?????
    c’erano 4 rappresentanti degli operatori… e come sempre… hanno fatto finta di non sentire.. e le spiegazioni non c’erano!
    mah…………

  4. @Enrica: Si,il sito è apparso anche sulla trasmissione tv “mi manda rai tre” ma non l’ho vista quindi non ti posso dire nulla a riguardo: l’hai registrata o hai il video sul pc ? In ogni modo non v’erano dubbi al riguardo per quanto riguarda gli operatori mobili..

  5. @valerio: Sei tu l’autore del sito o dell’idea ? La petizione è comunque qualcosa che spetta di diritto senza ricorrere a terze società,così come la ricarica del cellulare attraverso l’operatore: altrimenti il discorso è davvero campato in aria.

  6. @Andrea: Parlavo del sito che mi aveva suggerito Valerio,ho già mandato una mail di segnalazione di questo post tempo fa ed ho avuto risposta,anche se non c’è più il link a questo post sulla page relativa,eppur credo di esser stato tra i primi. ;)

Comments are closed.