Un’altra diavoleria del MIT: il sesto senso

L’ho già segnalato in un Feedmastering ma questa applicazione è meno costosa di quanto pensassi dunque potremmo vederla in giro molto presto.

Dopo i Siftables ecco un’altra diavoleria proveniente dai laboratori del MIT. E’ stata presentata a TED da Pattie Maes.
L’idea è stata realizzata da Pranav Ministry e si chiama Sixth Sense: si tratta di una sorta di interfaccia stile Minority Report (ma decisamente più economica) costituita da un proiettore, una camera, uno specchio, un cellulare e dei marker colorati che vengono applicati alle dita. Guarda il video sopra dopo i 2 minuti e capirai tutto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.