Twttr: a group send SMS application

Twttr: a group send SMS application

Today is is the day of the tool for the messages. The Odeo Staff has developed a new service called Twttr that is a sort of a group send Sms application. Infact if you send a text message to “40404” all of your friends see the message via sms. So, you can control your own network of friends: you can also post and view messages on Twttr website with also a widget available that you put on your website. The best problem for me is the privacy: every user has a public page that shows all of their messages. Messages from that person’s extended network are also public. I do not understand the utility of adding the SMS messages to a public webpage or making messages from my network public. There are other similar service as Dodgeball. I want your feedback on comments.

Oggi è la giornata dei tool per i messaggi. Lo staff di Odeo ha sviluppato un nuovo servizio chiamato Twttr una sorta di applicazione per inviare messaggi di gruppo. Infatti inviando un messaggio di testo al “40404” tutti i tuoi amici vedranno il messaggio via sms. E’ possibile così controllare il proprio personale network di amici: potete anche postare e vedere messaggi sul sito di Twttr con anche un widget disponibile per il proprio sito web. Il problema maggiore per me è la privacy: ogni utente ha infatti una pagina pubblica con tutti i suoi messaggi. Non capisco l’utilità di aggiungere gli Sms ad una pagina visibile da tutti, non credo che tutti vogliano condividere i propri Sms via web con tutti gli utenti oltre che con la propria rete di amici. Ci sono altri servizi simili a questo come Dodgeball: attendo dei vostri feedback nei commenti.

By | 2013-03-11T14:25:36+00:00 July 16th, 2006|Voice over Net|4 Comments

About the Author:

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

4 Comments

  1. baldo 16 July 2006 at 16:40 - Reply

    ma quanto costano poi gli sms?

  2. Dario Salvelli 16 July 2006 at 20:02 - Reply

    Dovrebbe essere free,in ogni modo ci sono le Faq che spiegano il servizio:

  3. […] Scrissi di Twitter, servizio web creato dagli autori di Odeo, tempo fa, sottolineando soprattutto l’aspetto dell’invio di Sms a gruppi di amici e la condivisione pubblica delle attività (gestite via profilo) che l’utente sta facendo attraverso l’invio di un Sms o via web (usando Google Talk ad esempio). Ho snobbato un po la Beta anche perchè era disponibile inizialmente (per quanto riguarda l’aspetto “mobile”) solo per gli Us ma ho notato in questi ultimi giorni un gran proliferare di posts e di twitter-widget aggiunti sui blogs italiani: Fullo ha precisato la sua netiquette, Andrea, Luca e Paolo hanno aperto un profilo mentre eiochemipensavo dice che è “peggio che bloggare”. Concordo con quest’ultimo: sarà che odio i tormentoni ma quel poco di privacy che ci rimane non è meglio tenersela stretta ? Ok, Twitter è quasi come un gioco ed a volte è utile sapere cosa stanno facendo i nostri amici, ma rischia di diventare una brutta abitudine (non spammate!): forse continuerò a giocare ad Hattrick, in fondo ognuno ha la sua “drugs”, no ? Tags: droghe virtuali, hattrick, odeo, Pamphlet, twitter, twitter widget, virtual drugs Voice over NetTechnorati:   droghe virtuali, hattrick, odeo, Pamphlet, twitter, twitter widget, virtual drugs, Voice over NetShare and Enjoy on – Condividi su:These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages. […]

  4. […] Ad esempio proviamo ad analizzare un servizio come Twitter che è in fondo abbanza frivolo (anche se inizialmente aveva anche altri scopi) nonostante alcuni ne abbiano immaginato un uso particolare come ad esempio quello nel settore sicurezza per monitorare le abitazioni o tentato di dare definizioni quasi alla stregua di thriller o serie tv: Fred Wilson scrive un ottimo post facendo considerazioni interessanti quanti semplici riguardo il business model di Twitter e dei servizi Web 2.0. […]

Leave A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.