“Tanto paga Papi” censurata da Sanremo

“Tanto paga Papi” censurata da Sanremo

Janet de Nardis è una giovane cantante ed ha proposto una canzone al prossimo Sanremo dal titolo “Tanto paga Papi“. Il testo è stato censurato per una violazione del regolamento e non ha passato le selezioni per Sanremo.

Il testo è banale e la musica con tutto quel folk sembra più un jingle televisivo al limite del plagio che un brano da Sanremo. Però è chiaramente una scelta decisa e forte quella di fare un pezzo, non si sa quanto provocatorio: lo diventa invece a seguito dello stop e della censura della giuria di Sanremo che ha considerato il testo “non conforme” poichè pare che non si possa usare “papi”.

Forse la de Nardis non sarà il Rino Gaetano al femminile del 2010 però questa piccola querelle ci mostra un paese malato e frustrato. Ben più di un folle che lancia statuette in piazza.

By | 2013-01-28T11:50:41+00:00 January 28th, 2010|Voice over Net|2 Comments

About the Author:

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

2 Comments

  1. Flavio 28 January 2010 at 12:57 - Reply

    A me sembra la base di “Not Fair” by Lily Allen…

    • Dario Salvelli 28 January 2010 at 13:15 - Reply

      @Flavio: Esatto, per questo ho detto al limite del plagio, sono simili.

Leave A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.