Nokia Ovi Store contro Apple App Store



Una demo di Nokia Point & Finds

Tra qualche giorno, verso la fine di Maggio, assisteremo finalmente alla grande battaglia online di applicazioni per dispositivi mobili tra Apple e Nokia, già concorrenti nel settore degli smartphone.
Apple App Store infatti avrà un suo concorrente in Nokia Ovi Store. Il nuovo servizio di Nokia conterrà dal lancio circa 20 mila applicazioni (in soli 10 mesi lo store di Apple è arrivato a 40 mila), disponibili per il download in maniera gratuita ed a pagamento. Video, musica, file audio, videogiochi sono tra i titoli già in programma.
Sul nuovo Nokia N97 l’Ovi Store sarà caricato di default mentre anche su tutti gli altri modelli di cellulari, Ovi Store userà il chip GPS per suggerire contenuti in base alla propria località.

Nokia Point & Finds (di cui sopra c’è una demo) è un esempio di applicazione che sarà possibile usare sui prossimi telefoni di Nokia. Nel mercato delle applicazioni mobili chi vincerà tra Apple, Nokia, Google e RIM?

Via [Pc World]

[UPDATE]

– A proposito: nella gara si è aggiunta anche Vodafone con un suo store.

Come aggiornare tutti i programmi del PC in maniera automatica

Quando installiamo tanti software sul nostro PC diventa poi un problema controllare gli aggiornamenti e scaricare le nuove versioni di tutti i programmi: se utilizziamo Windows (Linux integra un sistema di avviso mentre sul Mac si possono usare dei widget nella Dashboard) dovessimo farlo caso per caso impiegheremmo davvero molto tempo. Ci sono però degli strumenti che ci aiutano a fare questo lavoro in maniera automatica. Continue reading

AlternativeTo: le alternative ai programmi a pagamento o a quelli più diffusi

alternative-to

Abbiamo sempre bisogno di una alternativa. Quando si lavora poi è preferibile usare un programma di qualità che non costi molto.

AlternativeTo è un sito web che raccoglie le alternative ai programmi più diffusi ed utilizzati, da quelli che sono già disponibili open source a quelli a pagamento per finire alle applicazioni online. Ce ne è per tutti i gusti: si va da Windows, Mac a Linux.
Ad esempio: ci sono i browser alternativi a Firefox, le email alternative a Gmail e tanto altro.

La possibilità di commentare, di votare con dei “likes” sapendo per ogni programma cosa ne pensa la comunità di Twitter rende AlternativeTo un buon strumento per orientarsi nel panorama dei software.

Desktop Notifications: Stitcho tiene d'occhio e controlla per te i siti web

stitcho.jpg

Un esempio di messaggio di notifica di Stitcho: puoi cambiare suono, colore e posizione

Quanti di voi usano dei programmi che inviano sul desktop di Windows delle notifiche tra le più disparate? Sveglie, reminder di attività
che dovete fare, un nuovo messaggio email.

Ok, questo cosino che ti sto presentando probabilmente sarà un altro software che ti distrarrà dal lavoro, dallo studio. Però magari a qualcuno può essere utile, poi è possibile metterlo in pausa e conserva anche uno storico di ciò che ti sei perso.
Stitcho.com è un’applicazione di desktop notifications che consiste nell’installare un client sul PC (c’è anche una versione per MAC) e di seguito creare un account sul sito web di Stitcho. Per capire come fare puoi aiutarti con questi video, è molto semplice.

Dopo aver creato l’account e cliccato (tasto destro sul punto esclamativo) su “connected” hai acceso Stitcho: ora puoi iniziare ad aggiungere tutti i feed RSS che vuoi monitorare (vai su “Preferences” e premi su “Manage Account“) cliccando su “Add News Feeds“.
Gli puoi dare in pasto delle keyword, degli indirizzi web, feed ATOM/RSS: ad esempio ho provato ad inserire il mio ATOM di Friendfeed ma Stitcho non ha accettato ed è collassato. :D
Con i feed RSS il funzionamento è buono specie con quelli già selezionati da Stitcho. Molto utile l’history di tutti gli avvisi ricevuti che ti permette di recuperare vecchie notizie che ti eri perso.
La gestione della dashboard (e la sincronizzazione con il client) va migliorata ma devo dire che il sito web di Stitcho è molto veloce e semplice mentre il client fa il suon buon lavoro su Windows (anche se su Vista ho riscontrato diversi problemi).

Usi già qualcosa del genere? Segnalamelo.

Desktop Notifications: Stitcho tiene d’occhio e controlla per te i siti web

stitcho.jpg

Un esempio di messaggio di notifica di Stitcho: puoi cambiare suono, colore e posizione

Quanti di voi usano dei programmi che inviano sul desktop di Windows delle notifiche tra le più disparate? Sveglie, reminder di attività
che dovete fare, un nuovo messaggio email.

Ok, questo cosino che ti sto presentando probabilmente sarà un altro software che ti distrarrà dal lavoro, dallo studio. Però magari a qualcuno può essere utile, poi è possibile metterlo in pausa e conserva anche uno storico di ciò che ti sei perso.
Stitcho.com è un’applicazione di desktop notifications che consiste nell’installare un client sul PC (c’è anche una versione per MAC) e di seguito creare un account sul sito web di Stitcho. Per capire come fare puoi aiutarti con questi video, è molto semplice.

Dopo aver creato l’account e cliccato (tasto destro sul punto esclamativo) su “connected” hai acceso Stitcho: ora puoi iniziare ad aggiungere tutti i feed RSS che vuoi monitorare (vai su “Preferences” e premi su “Manage Account“) cliccando su “Add News Feeds“.
Gli puoi dare in pasto delle keyword, degli indirizzi web, feed ATOM/RSS: ad esempio ho provato ad inserire il mio ATOM di Friendfeed ma Stitcho non ha accettato ed è collassato. :D
Con i feed RSS il funzionamento è buono specie con quelli già selezionati da Stitcho. Molto utile l’history di tutti gli avvisi ricevuti che ti permette di recuperare vecchie notizie che ti eri perso.
La gestione della dashboard (e la sincronizzazione con il client) va migliorata ma devo dire che il sito web di Stitcho è molto veloce e semplice mentre il client fa il suon buon lavoro su Windows (anche se su Vista ho riscontrato diversi problemi).

Usi già qualcosa del genere? Segnalamelo.