Naviga che ti passa

Ormai non ci si chiede più cos’è questa crisi, si è pessati già alla fase successiva, quella del subirne gli effetti ed in certi casi del dimenticare per andare avanti. E per farlo non si mangia più cioccolata o guardando la televisione e perdendosi tra soap opera, programmi comici, quiz a premi. Si naviga su Internet.

Il Wall Street Journal racconta questa tendenza di persone che hanno perso il proprio posto di lavoro o hanno meno lavoro a causa della crisi economica.
Cosa fanno? Si distraggono con i games online, giocando a tantissimi titoli di videogiochi disponibili gratuitamente su siti Web che hanno fatto fortuna su questi contenuti spesso offerti a pagamento: c’è chi paga una piccola quota mensile per giocare ad un puzzle online.
Altri, invece, curano il proprio blog personale considerandolo quasi come un gruppo di supporto, osservando freneticamente se c’è qualcuno dall’altra parte disposto ad ascoltare, a commentare. Non manca chi aggiorna di continuo l’account di Twitter.

Continue reading

Cooking Mama kills animals: cucinare il pollo diventa un videogame

I giochi online, specie quelli in flash, vanno abbastanza forte perchè sono utilissimi nelle pause di lavoro. In questo senso Timewaster è una buona raccolta in italiano di videogiochi online; se conosci altri blog sul genere segnalameli.

Alcuni games sono davvero divertenti altri invece fanno riflettere. E’ il caso di Cooking Mama, un videogame in flash disponibile gratuitamente online a tutti dove impersonare una mamma alle prese con la cucina del pollo.
Per i vegetariani è una vera e propria bestemmia: dovrai uccidere il pollo, spennarlo, prendere le interiora nel minor tempo possibile.

C’è un termine riguardante i 13 anni d’età ma resta da chiedersi quanto è stretto il confine ed il limite tra un gioco diseducativo e violento ed uno prettamente ludico: il mercato dei videogiochi anche in Italia si avvicina e supera quello del cinema dunque, senza parlare di cesoie e censura, credo si tratti di una riflessione importante.

Dopo il salto ho inserito la possibilità di provare il gioco direttamente da questa pagina: non saltare sulla sedia se senti l’audio.

Continue reading

The eyeballing game: giocare con la geometria

the-eyeballing-game.jpg

The eyeballing game è un gioco abbastanza semplice con il quale imparare la geometria e capire quanto siamo precisi a valutare distanze e posizioni: costruire un parallelogramma, un angolo retto, trovare la bisettrice di un angolo. Clicca sul quadrato, tieni premuto con il mouse e sistema i segmenti al punto giusto. Ehm, lo trovi troppo noioso e da geek?

[UPDATE]

– A proposito di geometria, disegno ed interfacce, guardo su Quartodisecolo, ILoveSketch, un software strabiliante:


ILoveSketch from Seok-Hyung Bae on Vimeo.

Raptr: what are you playing?

Sei un appassionato di videogiochi e quando sei online ti piacerebbe sapere a cosa stanno giocando i tuoi amici? Magari vuoi fare una sessione di gaming in multiplayer e giocare a distanza al tuo sparatutto preferito.
Forse può essere utile Twitter in tempo reale ma da oggi c’è un servizio dedicato espressamente ai videogames ed ai videogiocatori incalliti.

Raptr è stato lanciato in versione Beta da pochissimo. Ti permette di ricevere direttamente sul desktop (usando un client da scaricare) o sul browser gli aggiornamenti dei titoli ai quali stanno giocando i tuoi amici. Ad esempio: Andrea gioca a Quake, Giuseppe (o il nome del suo personaggio) sta facendo un incantesimo su WoW.

L’interfaccia di Raptr è abbastanza semplice, puoi comunicare con gli amici e mandargli dei messaggi per congratularti del livello che hanno raggiunto a quel gioco o raccogliere e scoprire le tue abitudini, a queli titoli giochi più spesso e sei imbattibile.
C’è comunque un integrazione con i social network: puoi inviare da Raptr il tuo status (ovvero a cosa stai giocando) automaticamente su Friendfeed, Twitter e Facebook.
In ogni modo, se completi la tua identità ed inserisci il game code (ad esempio di Guitar Hero, WoW) o l’user tag della tua console di videogiochi, Raptr può prendere le informazioni ed aggiornare il tuo account in maniera automatica:

raptr-identify-consolle.jpg

Finalmente non dovrai andare in giro a chiedere il Wii number agli sconosciuti. Ovviamente puoi condividere anche la Raptr card con la quale mostrare sul tuo sito le tue recenti attività:

Che ne pensi di Raptr, può esserti utile?

Open Doors

open-doors.jpg

Un’immagine di Open Doors

Open Doors è un gioco online in flash abbastanza semplice: hai di fronte una specie di puzzle dove l’obiettivo è quello di raggiungere la X muovendo il quadrato bianco. Puoi usare i tasti direzionali, le freccette, e premere R nel caso tu voglia resettare il puzzle.
Durante il percorso troverai delle porte “trasparenti” girevoli; è proprio giocando con queste porte e posizionandoti al posto giusto che riuscirai a raggiungere la meta. Da qui il nome “Open Doors”.

Buon divertimento!

E3 2008

silent-hill-homecoming.jpg

Una immagine di Silent Hill: Homecoming

Tra le novità presentate finora all’E3 2008, una delle conference sui videogames più importanti, mi hanno colpito (vuoi per affezione) questi screenshot del nuovo gioco per Playstation 3 ed XBOX 360, Silent Hill: Homecoming.

Altre cose interessanti sono il nuovo Tomb Raider Underworld, Wii Music, Rock Band 2 (e la lista delle tracce usate con il ritorno dei Guns N’ Roses), la rinnovata dashboard dell’XBOX 360.