La puntata di domenica 30 aprile del programma tv Report di Rai 3 ha fatto centro indagando sul mondo della telefonia mobile e nello specifico su quello della compagnia H3G (Tre) . Quest’ultima infatti,attiva da sempre nel diffondere la tv sul cellullare,offre (o meglio offriva) un servizio per il quale è possibile accedere a contenuti per adulti (video hard),anche per chi non è maggiorenne: tutto questo ha fatto subito scattare un indagine della procura di Milano. Come al solito ci vogliono le trasmissioni Tv per darsi da fare: per fortuna che Report è stata spostata finalmente in prima serata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.