RAI 4 ggggiovani

Questa storia che Rai 4, il nuovo canale gratuito sulle frequenze del digitale terreste in onda da questa sera alle 21, sia per giovani e amanti del Web a me sembra una cazzata pazzesca.
A parte il voler usare il DTT come piattaforma non era meglio fare un progetto online stile Current Tv o anche solo una online tv gratuita magari con contenuti Creative Commons e liberamente disponibili per la condivisione?
Anche solo liberare gli archivi dalla polvere e mettere a dispozione i contenuti delle teche RAI, per dire.

Forse voglio troppo. In fondo dalle parti di Saxarubra hanno scoperto solo da pochissimo cosa sono i podcast e preferiscono continuare ad affannarsi nel copiare format di altri.

Via [Davide Maggio’s Blog]

One thought on “RAI 4 ggggiovani

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.