Nuovo sito Teche Rai

La Rai ha rinnovato il sito delle sue Teche: molto visitato,specialmente per filmati d’epoca,il sito è sempre stato limitato,con un archivio non molto vasto ed una preview scarsa in contenuti ed in streaming. Sul sito si dice che “Questo sito non è il catalogo completo delle Teche Rai ma una importante selezione dall’archivio,che per la prima volta consente di scaricare alcuni documenti storici di pubblico dominio“; ora volendo tralasciare su chi è addetto alla selezione dei documenti,ovvero alla decisione di cosa è rilevante o meno all’interno dell’archivio (per fortuna è possibile consultare il catalogo delle teche),voglio soffermarmi sulla questione del download dei contenuti. Mi sono sempre chiesto,visto che come tutti gli italiani pago l’abbonamento,del perchè non possa avere a casa mia ciò che la rai ha trasmesso qualche anno fa e che è di mio gradimento con una semplice richiesta: probabilmente sarebbe possibile inviando una mail o una richiesta alla Rai,e dovrei pagare semplicemente il riversaggio e l’invio della copia (per utenti privati sembra che questo non valga),ma ciò che mi interessa è appunto la migrazione in un sistema digitale,disponibile quando voglio ed instantaneamente su Internet. Qualcosa ora forse si muove,il sito è realizzato in Xhtml,Css e Javascript,i file disponibili sono nel formato Realtime e WindowsMedia (era così anche prima,nessun passo avanti dunque); il sito però pecca in un sistema di statistiche non all’altezza di un opera simile (i file ricercati sono privi di tag) e la mancanza di un refresh dei contenuti per i navigatori,bastava un file Rss per tenere aggiornati gli utenti sulle novità. Tornando sulla questione download il sito delle Teche Rai segnala le elezioni dei vari presidenti della Repubblica scaricabili dal sito,da De Nicola,passando per Ciampi fino all’attuale Giorgio Napolitano.

By | 2006-05-15T13:05:35+00:00 May 15th, 2006|Voice over Net|3 Comments

About the Author:

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

3 Comments

  1. Anche la Rai scopre i Podcast ma per ora solo per i ragazzi « Dario Salvelli’s Blog 6 October 2006 at 10:02 - Reply

    […] La Rai è l’azienda pubblica di televisione in Italia, da sempre indietro rispetto alle nuove tecnologie, negli ultimi anni ha cercato di aprirsi maggiormente ad esempio rinnovando il sito delle Teche o relizzandoRai Click per vedere la tv online. E’ tempo ora invece di video podcast: da qualche giorno è possibile infatti dal sito internet di “La Melevisione”, programma per bambini realizzato da RaiTre, scaricare o rivedere le puntate andate in onda in maniera gratuita. Per ora più che podcast il servizio è più simile ad un on-demand delle puntate ma è probabile e si spera che in futuro si aggiungano anche contenuti extra, magari ascoltabili in formato Mp3: da sottolineare è l’accessibilità del sito web che è fruibile anche da bambini non vedenti. A breve inoltre partirà un altro sito web, sempre dedicato ai ragazzi, “Trebisonda” è la nuova trasmissione per i ragazzi che andrà in onda dal 9 ottobre. E’ da apprezzare comunque lo sforzo della divisione Rai di Rai Net che non ha un suo sito e che farebbe bene a comunicare queste novità nella homepage del sito Rai ed in futuro a realizzare un blog con il quale seguire tutte le novità. […]

  2. […] Peccato che sul pessimo sito delle Teche Rai non sia possibile trovare i discorsi di fine anno di tutti i presidenti della nostra amata repubblica: non so quale sia stato il primo Presidente “youtubato” ma di certo lo scorso anno c’è finito Giorgio Napolitano con questo video. Anche questo sarà così: Google is God, vero. […]

  3. gino 13 July 2008 at 21:35 - Reply

    IL SITO TECHE RAI E’ UNA MERDA INTEGRALE.

Leave A Comment