Questa ve la siete fatta sfuggire, io no. Tra i tanti emendamenti presentati a fine novembre dal governo ve ne era uno per istituire una sorta di fondo di 27 milioni di euro, destinato all’erogazione di contributi per l’acquisto di PC da parte dei co.co.co (collaboratori coordinati e continunativi), compresi anche i collaborori a progetto, nel corso del 2007. Ne dà notizia Repubblica, che precisa che l’agevolazione è concessa a chi acquista un pc nuovo di fabbrica, presentando il documento che attesta la spesa sostenuta entro il 31 dicembre 2007. Che aspettate allora ?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.