Google Wave spazzerà via tutti

La presentazione di Google Wave agli sviluppatori

Google Wave, annunciato ieri da Google, non è solo uno strumento di collaborazione online che sarà utile per aziende e piccoli team ma probabilmente re-inventerà anche il concetto di email e delle comunicazioni sul Web, quelle che si sviluppano già sui social network. Google Wave ha un codice aperto ed è nato esplicitamente per girare alla perfezione su dispositivi mobili con Android e Google Chrome. Wave non sarà, solo, Gmail in real time ma uno strumento più completo: con le API di Google Wave infatti ttraverso dei widget creare Twave per gestire i messaggi di Twitter o Facebook.
Mashable pubblica una guida completa a Google Wave con tutte le principali caratteristiche, dunque non sto qui a ripeterle. Ho chiesto un invito, spero di provarlo presto.

Dall’altra parte del Web Microsoft sta per presentare Bing. Dal confronto sembrano indietro di almeno 10 anni.

5 thoughts on “Google Wave spazzerà via tutti

  1. Il titolo “Google Wave spazzerà via tutti” me lo segno qui su un post-it e poi lo ritiro fuori fra 1 anno e mezzo! :P

    Non è azzardato senza aver nemmeno visto a fondo e provato l’applicazione? Tutti i prodotti Google ormai generano tanto buzz e tanto hype, ma non sempre a ragion veduta. Google lancia tanti servizi in un anno, ma non tutti hanno successo e diversi si rivelano dei flop. E’ giusto che sia così, chi non prova, anche rischiando di sbagliare, non rischia di avere successo.

    1. Beh è ovviamente una provocazione. Ho scritto che spero di poterlo provare per dare un giudizio, ora posso giudicare solo l’idea e la filosofia che c’è dietro. Sono d’accordo sul clamore che si crea dietro ogni lancio di Google ma ti chiedo: è lo stesso per Bing di Microsoft?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.