La pubblicità su Facebook e Twitter non è per bambini

The Advertising Association, the industry body which represents the UK advertising and media industry, has agreed a set of proposals to tighten some digital advertising practices so that they are policed by the Advertising Standards Authority in the same way as TV, press, poster and radio ads. The ASA regulates all paid-for digital advertising, such…

Perchè non bisogna bloccare la pubblicità?

Ken Fisher di Arstechnica si lamenta del fatto che circa il 40% dei loro lettori bloccano la pubblicità. E spiega perchè questo potrebbe pregiudicare la qualità e la quantità dei contenuti e far perdere anche posti di lavoro ai siti web che usiamo con maggiore frequenza. Hanno condotto un esperimento durato poche ore secondo il…

Liquida Network: online advertising per pochi ma non per tutti?

Anticipo un tema che potrà essere discusso oggi pomeriggio (io non ci sarò…) a Milano in un incontro tra Liquida ed alcuni blogger italiani: Liquida ha appena lanciato il Liquida Network, un “circuito di affiliazione pubblicitaria dedicati ai blog italiani che si distinguono per notorietà e visibilità”. La piattaforma di advertising si basa su Banzai…

L’Internet advertising vola nel Regno Unito

In UK, nei primi sei mesi dell’anno sono stati spesi 1,7 miliardi di sterline nell’internet advertising con un incremento del 4,6%. Si spendono cioè più soldi nella pubblicità su Internet che in quella dedicata al settore televisivo: l’IAB stima inoltre che il settore del video advertising aumenterà del 300% di anno in anno. Questi dati…