1 hacker su 4 è un informatore dell’FBI

Interessante pezzo del Guardian: secondo Eric Corley il 25% degli hacker americani è stato contattato dall’FBI ed ha lavorato per loro. Non è certamente una novità, WIRED aveva già pubblicato documenti sulla modalità di infiltrazione del corpo investigativo americano che usava degli spyware per monitorare alcuni utenti di Internet.