Niente più Musicassette

muxtape.jpg

L’immagine che appare oggi visitando Muxtape.com

L’immagine sopra dice che Muxtape, uno dei servizi più noti per la creazione di playlist musicali, è stato temporaneamente chiuso per problemi con la RIAA (la “SIAE” americana). D’altronde con tutti i brani e gli MP3 uploadati sul sito era prevedibile ma è comunque un brutto segno. Aggiornamenti sulla vicenda in questo post.

By | 2013-05-31T16:45:20+00:00 August 19th, 2008|Varie|4 Comments

About the Author:

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

4 Comments

  1. pluto 21 August 2008 at 04:14 - Reply

    sono ancora utilizzabili alcuni servizi simili come finetune, mixwit e cassette from my ex .

    have fun

  2. Napolux 21 August 2008 at 20:22 - Reply

    Beh, era solo questione di tempo. Più che altro c’era da chiedersi perché fosse ancora aperto :)

  3. Dario Salvelli 21 August 2008 at 21:12 - Reply

    @pluto: Li ho già segnalati sul blog qui tempo fa, grazie.

    @Napolux: Essi. Comunque leggi l’ultimo post. ;)

  4. […] – Intanto un altro servizio ha perso. Justin, creatore di Muxtape, scrive nella stessa homepage un lungo coccodrillo raccontando la sua storia e quella di Muxtape costretto dalle major a chiudere ed a cambiare finalità. Perchè i numeri erano importanti: 8685 utenti registrati in sole 24 ore, 97748 nel primo mese con 1,2 milioni di visitatori unici. In futuro diventerà un servizio per le bands. Ai nostalgici non rimane per ora che usare servizi alternativi come 8tracks oppure Opentape. […]

Leave A Comment