Big Blog Bang

Blogbabel Map - www.dariosalvelli.com

E’ uscito ieri su Nòva 24 una strabiliante mappa della blogosfera italiana realizzata da Ludo nell’ambito del progetto Top 100 rinominato poi Blogbabel. Ludovico ha messo a disposizione le immagini (con licenza CC) a questo link. Il grafico rappresenta infatti tutti i blog registrati nella Blogbabel e le loro interazioni, che sostanzialmente sul Net si configurano con i link in entrata, uscita: possibili sviluppi in futuro possono essere quelli di un submit dell’indirizzo del proprio blog con in risposta una mappa dei link, una realizzazione in 3d (magari in flash), un’applicazione Ajax based. I complimenti a Ludo ed agli editor per il lavoro sono d’obbligo. E voi ci siete nella map ? Ho notato con piacevole sorpresa di esserci, tra l’altro in ottima compagnia: qui un immagine ad alta risoluzione, mentre sopra uno screenshot relativo alla posizione del mio blog (ho faticato non poco a trovarmi).

By | 2011-11-24T11:36:11+00:00 December 15th, 2006|Voice over Net|5 Comments

About the Author:

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

5 Comments

  1. Luca Togni 15 December 2006 at 17:14 - Reply

    Non siamo molto lontani :-)

  2. Dario Salvelli 16 December 2006 at 09:35 - Reply

    @Luca Togni: Ehehe infatti però sei un po più sopra ;)

  3. […] Questi giorni sono impegnato in diverse cose quindi gli aggiornamenti arrivano a gocce. Ha fatto discutere (forse anche troppo) ed è stato segnalato a più parti la copertina del Time con su stampato un grosso You come ad indicare che sei Tu (utente, lettore, bloggers) il vincitore del premio “L’uomo dell’anno”. Forse sarebbe stato preferibile, come ha fatto notare Mauro Lupi, un bel We (Noi); intanto qui in Italia ci sono critiche ma soprattutto riflessioni suscitate dalla mappa della blogosfera italiana inserita nel paginone centrale di nòva qualche giorno fa. Vittorio Pasteris, già noto per aver organizzato il BarCamp Turin che suscitò qualche perplessità, ha aperto un wiki dove discutere riguardo l’autoreferenzialità della blogosfera, “concetto” semplice che viene patinato da discussioni inutilmente complesse: c’è un continuo scambio di link, citazioni, tra i blog, avviene anche in questo spazio. L’aspetto malevole è invece lo snobbismo di alcuni bloggers che curando solo il proprio blog-orto tralasciano l’aspetto forse fondamentale: sono d’accordo con Luca De Biase, non è il blog in sè un “new media” ma sono tutti i blog uniti che creano un nuovo media aperto e fondamentalmente collaborativo. Anche io come scrive Napolux pingo Technorati, uso Feedburner, sistemi utili non solo per tenere sotto controllo le statistiche dei blogs: perchè è di questo che si parla, di quanto è alto il Pr, di quanti sono i link in entrata. Discorsi da Seo che ai lettori non interessano, così come l’inutile ping pong sul progetto Metafora. A questo punto mi aspetto almeno spunti interessanti su questa questione al prossimo Rome Camp, al quale non so se potrò prendere parte. Tags: barcamp, blog, blogbabel, blogosfera italiana, mappa blogosfera, time copertina, Voice over Net, wiki autoreferenzialità youTechnorati:   barcamp, blog, blogbabel, blogosfera italiana, mappa blogosfera, time copertina, Voice over Net, wiki autoreferenzialità, youShare and Enjoy:These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages. […]

  4. cmazzucc 4 January 2007 at 09:49 - Reply

    Un breve messaggio per segnalare il mio progetto Complexlab e per invitare quanti siano interessati alla social network analysis a leggere i contenuti relativi in esso contenuti.

    Fare delle mappe sembra essere diventato molto più facile rispetto al passato, trovare ambiti di applicazione utili e professionali invece lo è meno.

    Carlo

  5. […] Quella che vedete qui sopra è la mappa della Twittersphera Italiana (mi trovate al centro quasi) realizzata da Kromeboy: dopo la costruzione della geografia della blogosfera italiana ecco spuntare un altro panorama della Rete, simile per incroci ed interazioni.. C’è chi dice che gli Sms sono definitivamente morti grazie ai cinguettii di strumenti come Twitter, altri invece rimangono scettici; Tony ha recentemente segnalato un primo stato della Twittersphera italiana che ha delineato gli account più utilizzati, quelli con più amici e followers, la media degli aggiornamenti e delle attività negli altri Paesi. Se è vero che sono nati nuovi servizi come Truemors e Frazr, il primo creato per fornire alert ed informazioni su “rumors” (voci di corridoio), il secondo invece un clone europeo dello stesso Twitter, significa che un certo successo di consensi uno strumento come Twitter lo sta avendo. Non solo per i voyeur: promuovere il proprio blog, sito web, web-tv o un’attività personale quale una campagna elettorale come ha fatto Diego Cammarata sono solo alcuni degli intelligenti utilizzi di questo mezzo, dell’uso dei mini-post (o micro-blogging). Stiamo veramente passando dalla Blogosphera alla Twittersphera? Tags: blogging, blogosphera, frazr, In my mind, italian map twitter, truemors, twitter, twitter state of italian, twittersphera, Voice over Net Web 2.0Technorati:  blogging, blogosphera, frazr, In my mind, italian map twitter, truemors, twitter, twitter state of italian, twittersphera, Voice over Net, Web 2.0Share and Enjoy on – Condividi su:These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages. […]

Leave A Comment