Y!ou: la nuova brand campaign di Yahoo!

Un video di “It’s You”

In un post di qualche giorno fa Michael Arrington era preoccupato del futuro di Yahoo tanto da chiedere ironicamente il ritorno del tanto contestato vecchio CEO, Jerry Yang.

Nel campo del search, dopo l’entrata di Bing, Yahoo ha perso un bel po di colpi anche se non è rimasta a guardare. Sarà per questo che Yahoo cerca di rialzare la testa con Yahoo: It’s Y!ou, una nuova campagna pubblicitaria focalizzata sul brand di Yahoo per mostare agli utenti cos’è cambiato. Y!ou è partita ieri dagli Stati Uniti e raggiungerà tutto il mondo: il 5 ottobre nel Regno Unito e in India, il 2 novembre in Francia e nel 2010 altri paesi e mercati come Brasile, Canada, Corea, Hong Kong, Indonesia, Italia e Taiwan.

Pubblicizzare solo il marchio però è sempre secondo me un po’ inutile se dietro non ci sono prodotti validi. A Yahoo assicurano di aver apportato negli ultimi 2 mesi delle numerose modifiche ai loro principali prodotti. Ricopio dal comunicato stampa:

La nuova Home Page (attualmente attiva in versione Beta in Francia, UK e Spagna) permette agli utenti di accedere ai contenuti e siti preferiti da una unica web location su ogni piattaforma (computer o dispositivo mobile);

  • Applicazioni da Yahoo! o da qualunque altro sito come Facebook, MySpace, Gmail e altri partner locali possono essere aggiunti dagli utenti per personalizzare completamente la propria Home Page;
  • Yahoo! Mail offre adesso un servizio di condivisione delle foto più semplice nonché applicazioni più produttive e utili;
  • Yahoo! Messenger è stato potenziato con le videochiamate in alta definizione per rendere più istantaneo il contatto con amici e familiari;
  • Yahoo! offre la stessa grande user experience del web anche sui dispositivi mobili grazie alla nuova Home Page e alle varie applicazioni come Yahoo! Mobile, Yahoo! Messenger e Flickr.

Ad esempio nell’alterego di Google Gmail, Yahoo Mail, sono state aggiunte nuove funzioni (ricopio ancora dal comunicato):

  • Design ottimizzato. Con la nuova area “Applicazioni” gli utenti potranno personalizzare le funzioni di Yahoo! Mail per soddisfare al meglio le proprie esigenze. In “Applicazioni” si trovano per esempio Calendario, Blocco note e in futuro questa sezione verrà arricchita con applicazioni di terze parti, offrendo così una inbox più chiara, intuitiva ed organizzata per gestire più facilmente le cartelle di posta (disponibile per la nuova versione di Yahoo! Mail).
  • Aumento dei limiti per gli allegati. Sempre più persone condividono e ricevono ogni giorno grandi quantità di foto ed altri file, per questo Yahoo! Mail ha esteso i limiti degli allegati fino a 25 MB (il limite precedente era di 10 MB) (disponibile sia per la nuova Yahoo! Mail sia per la Yahoo! Mail Classica).
  • Condivisione foto avanzata. Le nuove funzioni di selezione multipla e drag-and-drop rendono estremamente più facile allegare le foto (e tutti gli altri tipi di file) ai messaggi e-mail, visualizzarne le miniature in anteprima e ruotare le immagini (disponibile per la nuova versione di Yahoo! Mail).
  • E-mail in mobilità. La nuova Yahoo! Mail per il telefono cellulare rende più facile che mai il controllo della posta da parte degli utenti che, attraverso un semplice click, possono leggere le e-mail, creare messaggi ed effettuare ricerche. Sono stati aggiunti, inoltre, il supporto per scaricare allegati, come i documenti di Microsoft Office, i file PDF e le foto, nonché la capacità di accedere alle cartelle personali. Le nuove feature saranno disponibili su oltre 400 modelli di telefonino dotati di browser HTML e visitando il sito m.yahoo.com. La nuova versione di Yahoo! Mail per il cellulare è già disponibile in Italia (in italiano) e in altri 16 mercati europei, tra cui Regno Unito, Germania, Spagna e Francia.

Indipendentemente da ciò che vuole comunicare Y!ou avete avuto anche voi la “sensazione” che stia cambiando qualcosa in Yahoo? Negli ultimi tempi i loro prodotti sono davvero migliorati? In futuro ci aspettano idee originali oppure “cloni” di Twitter come Yahoo Meme?

[UPDATE]

– Ehm…non so se fa parte di questa originale campagna pubblicitaria ma Yahoo ha acquistato la prima pagina del Times in India.

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me