Who killed my mum?

Un esempio, sensazionalistico forse, della potenza di Internet da far vedere a chi ancora non si è avvicinato alla Rete.
Un sedicenne inglese ha realizzato il sito web Who Killed My Mum? per scovare chi ha ucciso sua madre brutalmente violentata e assassinata nel lontano 1997.
Sul sito c’è di tutto: le foto di famiglia, i messaggi dei familiari, un countdown che mostra quanto tempo è passato dalla morte della madre.
Daniel Grainger, con l’appoggio degli utenti del sito, è riuscito a far riaprire il caso e mediante il suo blog ha comunicato che la polizia ha già fermato due sospetti. Farsi giustizia e vendicarsi da soli non è mai la soluzione giusta però magari il popolo della Rete in certi casi può aiutare a trovare la verità.

In Italia ne parla Quotidiano.net. Ai malpensanti come me che magari sospettano sia una bravata per fare soldi e diventare popolare: il fatto che sul sito ci sia qualche banner pubblicitario probabilmente è dovuto al dover ripagare l’hosting e la banda. Ovviamente non ne sono sicuro, vediamo come procede.

Via [Daily Mail]

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me