Uccellacci uccellini


Mass Animal Deaths Map

La morìa degli uccelli (molti merli, alcuni itteri) per il mondo sta causando teorie catastrofiche e curiose. Centinaia, se non migliaia le tortore morte in Italia a Faenza. Di teorie (molte divertenti) di questo mistero zoologico ne ho sentite tante in questi giorni:

– Si avvicina il 2012!
– E’ un complotto
– Un flashforward
– Come D.Gibbons, sono durati solo 137 sekunden..
– I botti (i rumori) di capodanno
– I campi magnetici
– I tornado
– Tempeste

E’ inquietante quanto il film di Hitchcock “Uccelli” pensare ad una pioggia di volatili che d’improvviso muore cadendo a terra. Qualcuno si è preso la briga di fare una mappa degli uccelli morti in massa nei diversi Paesi in questo periodo. Non solo gli uccelli: la CNN segnala che nel Maryland sarebbero morti 2 milioni di pesci.

Chiamiamo a raccolta gli zoologi affinchè spieghino scientificamente questo fenomeno, da cosa sono causate queste morti, se avvengono ciclicamente e spesso durante l’anno (quanti pesci muoiono causa inquinamento dei mari?). L’impressione è che come spesso accade gli uccellacci siano i media (con la strategia della disattenzione) mentre spero che gli uccellini continuino a sbattere le ali più forte che possono.

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me