Telecom Italia news

Guardie e Ladri

Quando segnalai lo studio sul “bad” monopolio di Telecom Italia, lo scorporo di Tim e la vendita dell’azienda erano puri rumors, ora invece sono diventati realtà, tra dimissioni e smentite del Governo, futuri piani da media company per Telecom Italia, quando in Europa solo British Telecom è diventata media company continuando con la dicotomia fisso-mobile mentre France Tèlècom e Telefonica ad esempio hanno scelto la strada della formula “accesso-servizi-contenuti”. Di tutto questo ne parla benissimo ad esempio Luca De Biase sul suo blog, xmau e Punto Informatico che oggi esce con un articolo di Mantellini che punta il dito più che sul Governo sull’assenza di una vera politica di sviluppo e di mercato negli ultimi anni: nel mentre il ministro Gentiloni che avevo invitato a rispondere su questi avvenimenti lo ha fatto, non sul suo blog (è più importante la nuova trasmissione tv di Santoro), ma sul Corriere della Sera proteggendo mamma Telekoma (come la chiamano alcuni hacker) ma soprattutto Tim da eventuali capitali stranieri. A pensarci bene, quanto vale la rete di Telecom ? Come fa notare lo stesso Mantellini ed altri nella blogosfera, gli investimenti negli ultimi anni di TI nelle infrastrutture non sono stati certamente adeguati, e allora che si fa, si vendono patacche di rame ed antenne agli stranieri ?

[UPDATE, 19 September] Intanto l’Ansa lancia un comunicato secondo il quale TI avrebbe comprato in Germania le attività sul web di Aol, diventando così il secondo operatore in Germania. Perbacco.

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

1 thought on “Telecom Italia news”

Comments are closed.