Vaticano pagaci tu la manovra finanziaria

Da “i segreti della Casta di Montecitorio” ai privilegi e agevolazioni del Vaticano. La pagina Facebook Vaticano pagaci tu la manovra finanziaria ha raggiungo un discreto successo in poche ore: l’iniziativa ha anche un sito Vaticano Paga tu e tra i promotori dovrebbe esserci anche Mario Staderini, segretario dei Radicali Italiani. Al tempo stesso anche IlFuturista con i finiani hanno lanciato la campagna “Facciamo pagare l’ICI alla Chiesa“.

L’iniziativa di Facebook mira a ripristinare le tasse anche sugli immobili della Chiesa che attualmente non paga Ici, Irpef, Ires e Imi e che con l’8×1000 sottrae circa 1 miliardo di euro l’anno. Non so cosa ne pensi ma credo che la Chiesa così come tutte le altre parti sociali in Italia non possa sottrarsi dal contribuire al pagamento delle imposte. Anche io non so da quale pulpito arrivi il predicozzo degli ecclesiastici italiani sull’evasione fiscale.

Photo: http://we-found-god.tumblr.com/

Il Vaticano apre la pagina di Giovanni Paolo II su Facebook

Pensavo si fermassero al sito web e invece: il Vaticano ha aperto la pagina Facebook di Giovanni Paolo II (http://www.facebook.com/vatican.johnpaul2) in occasione della sua beatificazione che avverrà il primo Maggio (altro che festa dei lavoratori e concerto, Roma sarà intasata più che mai). Nella pagina ci saranno informazioni per i pellegrini, foto, video ufficiali dei 27 anni in diverse lingue provenienti dall’account ufficiale di YouTube.

Ci sono tanti di quei profili fake e di pagine Facebook dedicate a Giovanni Paolo II che voglio vedere se le chiudono tutte.