Archivi tag: social media marketing

Un follower di Twitter vale dai 2,5 ai 4 dollari

Secondo Comscore i social network racchiudono circa l’82% della popolazione di Internet ossia 1,2 miliardi di utenti. Ed è per questo che il social networking rappresenta l’attività online più diffusa in tutto il mondo considerando il fatto che nel 2011 su ogni 5 minuti passati in rete dagli internauti almeno 1 è stato dedicato ai social network.

Qualche tempo fa ci si chiedeva quindi quanto vale un fan di Facebook con studi e analisi più o meno discordanti, alla ricerca del ROI perduto e della comprensione di quante visite porta Facebook sul sito web. Continua a leggere

email

Facebook permetterà di inviare messaggi privati alle Pagine?

Lo sapevo che Facebook stava lavorando all’introduzione di novità importanti per le pagine da quando lo scorso Settembre ha chiuso la possibilità di inviare un messaggio a tutti i “fan” di una pagina attraverso il Send Update, l’aggiornamento.
Inside Facebook segnala che il social network sta lavorando a una sorta di Private Messages for Pages ossia alla possibilità degli utenti di inviare messaggi privati alle Pagine di Facebook come fossero dei profili.

Wearesocial scrive un lungo post su questa funzione con alcuni screenshot che vanno confermati. A quanto pare le Pagine potranno soltanto rispondere ai messaggi inviati dalle persone privatamente o sulla bacheca (una risposta privata ad un messaggio pubblicato in bacheca invece sembra una funzione interessante) ma non potranno contattarli direttamente ad esempio per fare SPAM. Non si potrà chattare direttamente con una Pagina ma chissà che non sia possibile in futuro.

Intanto queste novità potranno aprire nuove strade ai brand e agli amministratori di una pagina che già vedo lacrimare per le eccessive richieste in privato: aumenteranno i costi all’ora per chi vuole occuparsi per bene di una pagina Facebook e di una campagna sui social media. D’altronde quanto ti fai pagare ora per gestirne una?

Lo stato del digital marketing


Webmarketing 123 ha presentato un report sullo stato del digital marketing con una indagine su circa 500 professionisti del settore (due terzi del B2B e il resto del B2C) con una analisi sulla SEO (Search Engine Optimization), sul PPC (Pay-Per-Click) e sul Social Media Marketing (SMM).

Nella Lead Generation il SEO la fa ancora tanto da padrone nel settore B2B rispetto a quello B2C tanto che tutte le aziende se ne occupano al loro interno mentre danno più spesso in outsource il PPC. Inoltre l’84,8% delle imprese intervistate ha capito che deve fare Social Media Marketing in maniera diretta e senza intermediari; lo scenario cambia quando si analizzano altre realtà compresa quella italiana. Continua a leggere

I tifosi del Siviglia diventano sponsor della squadra grazie a Facebook

A proposito di crisi nel mondo del calcio vale la pensa segnalare questa campagna di marketing su Facebook ideata dal Siviglia, squadra di calcio spagnola che milita nella prima divisione. Il Sevilla non è riuscito a trovare uno sponsor da inserire sulla sua maglia e così ha pensato di chiedere il contributo diretto dei tifosi su Facebook: ogni fan può acquistare mediante la pagina Facebook un piccolo spazio sulla maglia dei propri calciatori preferiti.

In questo modo al prezzo di 25 euro, le foto di 2mmx2mm delle facce dei tifosi finiscono sulle maglie di uno dei campioni del Siviglia (il più gettonato è il bomber Kanoutè). Questa iniziativa dovrebbe portare nelle casse del Siviglia circa 3 milioni di euro: non male, vero?

Più umani più veri=più social media, più soldi

Le persone condividono online per diversi motivi: il 94% crede che sia utile agli altri, il 49% lo fa per informare sui propri prodotti preferiti per far cambiare opinione alle persone mentre il 68% condivide per fare capire che è una persona migliore o comunque dare un senso alla propria personalità. Ci sono poi altre ragioni che si trovano nelle slide di sopra. Continua a leggere

Quanti visitatori porta Facebook? 1 fan=20 visite

Secondo una ricerca di Hitwise: 1 fan di Facebook porta 20 visite al sito web. Il rapporto 1:20 è stato calcolato con una media nella categoria “Shooping e Annunci” ed ovviamente è attendibile fino a un certo punto: in funzione dei singoli casi e della strategia il valore cambia sensibilmente.
Ad esempio Expedia per aumentare i suoi fan su Facebook ha lanciato FriendTrip, un social game dove gli utenti dovevano pilotare un aereo e superare gli altri in modo da ottenere punti per vincere dei premi. I fan della pagina sono aumentati del 750% e chissà quanto le visite su Expedia.

Ovviamente non è un mera questione di numeri: calcolare quanti di questi visitatori poi usano veramente il sito trovandolo usabile e quanto tempo ci passano sopra è ciò che conta veramente. Hai dei dati sulle tue pagine Facebook ed il traffico verso i siti web che ti va di condividere anonimamente?

L’era del Social Media Advertising

La maggior parte delle aziende dell’indice Fortune 50 nasconde i media sociali. La strada verso il ROI dei social media però forse non è poi così lunga se il social media advertising riuscirà ad esplodere.
Ci sono tre figure essenziali per fare social media advertising: un Facebook specialist, un content specialist ed un listening specialist. Probabilmente sono quelli che progetteranno il banner sociale, che renderanno usabile e gradevole il banner mini-sito.

Inglesismi e nomi nuovi che definiscono dinamiche ormai già vecchie ma che entrano a far parte di uno scenario più complesso quale quello delle persone e delle loro relazioni. E quindi probabilmente non avrai bisogno di assumerle perchè come dice James Kotecki: social media is your job.

Consulenti che promettono risultati facendoti annusare una polverina magica fatta di business e strumenti segreti? Lasciali perdere, scappa! Dal momento che offri un prodotto o un servizio occuparti dei social media fa già parte del tuo lavoro perchè è una conversazione con i tuoi clienti e le persone alle quali vuoi rivolgerti. Un esempio è il lavoro che ha fatto Alessio Bertallot con la sua trasmissione RaiTunes.

Se vuoi consultare un professionista perchè non hai tempo o hai bisogno di una strategia affidati alla persona giusta che risponda a questo requisito: “The best social media consultants help you define your goals, show you the tools to get there, and work with you every step of the way“.