Archivi tag: social media advertising

Facebook: la pubblicità aumenta del 40%

Un report di Efficient Frontier (file .PDF) mostra come negli ultimi tre mesi Facebook ha aumentato il tasso di click della sua pubblicità di quasi il 40%. Eppure nonostante l’aumento continua ad essere preferito da moltissimi inserzionisti.

Nell’ottica del tanto agognato Social Media ROI il costo di un campagna pubblicitaria su Facebook diventa quindi importante e se non porta ricavi sostanziali deve far riflettere. Se Facebook aumenta i prezzi per le inserzioni vuol dire che chi investe sta avendo un degno ritorno oppure che Zuckerberg e i suoi investitori hanno fretta di cominciare a fare soldi prima che qualcuno si stufi della vendita dei dati alle corporations.

C’è un dato poi che è significativo: il Facebook advertising è cresciuto in maniera più veloce e rapido del search engine advertising con un aumento del 17% all’anno in categorie come retail e finanza. Intanto come segnala Tagliablog la pubblicità online è tornata a crescere nel 2010 del 15% e il search advertising rappresenta ancora il 46%.

email

L’era del Social Media Advertising

La maggior parte delle aziende dell’indice Fortune 50 nasconde i media sociali. La strada verso il ROI dei social media però forse non è poi così lunga se il social media advertising riuscirà ad esplodere.
Ci sono tre figure essenziali per fare social media advertising: un Facebook specialist, un content specialist ed un listening specialist. Probabilmente sono quelli che progetteranno il banner sociale, che renderanno usabile e gradevole il banner mini-sito.

Inglesismi e nomi nuovi che definiscono dinamiche ormai già vecchie ma che entrano a far parte di uno scenario più complesso quale quello delle persone e delle loro relazioni. E quindi probabilmente non avrai bisogno di assumerle perchè come dice James Kotecki: social media is your job.

Consulenti che promettono risultati facendoti annusare una polverina magica fatta di business e strumenti segreti? Lasciali perdere, scappa! Dal momento che offri un prodotto o un servizio occuparti dei social media fa già parte del tuo lavoro perchè è una conversazione con i tuoi clienti e le persone alle quali vuoi rivolgerti. Un esempio è il lavoro che ha fatto Alessio Bertallot con la sua trasmissione RaiTunes.

Se vuoi consultare un professionista perchè non hai tempo o hai bisogno di una strategia affidati alla persona giusta che risponda a questo requisito: “The best social media consultants help you define your goals, show you the tools to get there, and work with you every step of the way“.