Report ed Annozero non partono col piede giusto? C’è Presadiretta!

presadiretta

S’è fatto un grande baccano in questi giorni parlando di libertà di stampa e programma televisivi rinviati oppure bloccati. Per fortuna proprio nella tv pubblica ci sono ancora format d’inchiesta seri ed interessanti.
Uno di questi è certamente Presadiretta in onda la domenica alle ore 21 su RAI 3. Riconoscerete di sicuro la voce di Riccardo Iacona già reporter in Annozero ed altre redazioni.
E, visto che questo non è uno spot pubblicitario, consiglio di guardare subito sul sito RAI la puntata sul Terremoto de l’Aquila intitolata “Terremoto“:

Come mai all’Aquila si è costruito un quartiere intero con trentamila abitanti su una faglia attiva? Perché tutti gli studi di vulnerabilità sismica degli edifici pubblici, scuole comprese, non sono mai stati presi in considerazione dagli amministratori locali? E infine come è stato possibile che dopo 4 mesi di scosse continue, sempre più frequenti, sempre più forti non si è fatto nulla per allertare la popolazione?
In questa puntata: Riccardo Iacona ha ripercorso il rapporto Barberi del 2001 sullo stato di vulnerabilità degli edifici pubblici: i danni erano stati tutti previsti.