Flickr si integra con Facebook

In pratica d’ora in poi puoi collegare l’account di Flickr a quello di Facebook e condividere le foto pubbliche di Flickr sul profilo Facebook: ogni volta che farai un aggiornamento su Flickr e caricherai una foto ci sarà un update sul tuo feed di Facebook. Qui c’è la guida mentre basta andare nel tuo account e cliccare su “connetti” ed il gioco è fatto:

flickr facebook

Ovviamente sarà possibile controllare la privacy e condividere soltanto le foto impostate come “pubbliche”. Tempo fa avevo pensato che visto l’andazzo di FriendFeed (che ha una pessima funzione di ricerca dopo l’acquisto di Facebook appare abbandonato) non fosse altro che una sorta di “evoluzione” naturale di Flickr ma a livello più basso ma in fondo la distinzione tra tutti questi strumenti è ormai molto sottile e la fanno soltanto gli utenti, le persone che li utilizzano.

Facebook ha molte limitazione sulla gestione dei contenuti multimediali e non so se questa completa e totale apertura di Flickr e Yahoo sia un bene o un male necessario.

E la neve bussò

neve passi snow

Tanti odiano la pioggia, molti la neve che di questo periodo va di moda e supera le chiacchiere sulla serie A. Durante l’ultima nevicata avevo 3 anni circa poi non ne ho vista più di neve. E forse per questo non mi piace calpestarla.
Però, quando vedo foto come quelle del Boston globe, l’amore nei confronti di questi infiniti cristalli raggiunge livelli altissimi tali da farmi amare anche il Natale, periodo che per certi versi ho sempre considerato un po’ buio e malinconico.

Che ne dici se durante queste vacanze mi invii tutti gli scatti fotografici della neve che hai catturato con la tua camera? Mettile su Flickr, Facebook oppure mandamele via mail: blog chiocciola dariosalvelli.com