Mamma li disoccupati!

grafico disoccupazione italia

Ed era “solo” il 2007. Basterà l’OCSE a tranquilizzarci con i dati del PIL e del tasso di disoccupazione che da qui al 2011 dovrebbe aumentare meno che gli altri paesi dell’area euro?

A quanto pare no. Scribe il blog Bile:

Con questi dati, c’è davvero da essere ottimisti e sperare che la crisi sia alle spalle, come dice il Cavaliere: immaginate se non fosse così, se nel 2010 ci troviamo senza lavoro, con la bolletta dell’acqua alle stelle, il 20% in più di Irpef e un debito pubblico che costringerà il governo (prima o poi lo farà: lo deve fare) a mettere le mani nelle tasche degli italiani…