Socl: il social network di Microsoft

Basta un po’ di social networking e il business va su. E’ quanto sostiene Microsoft che da tempo ha costituito un gruppo di lavoro nei suoi laboratori di ricerca per realizzare un nuovo social network dal nome evocativo: Socl (spero che non si legga nel bolognese Socc’mel).
Su The Verge c’è una anteprima di quello che nella scorsa estate fu svelato per errore da Microsoft come progetto Tulalip e che dovrebbe essere il suo social network.

Fare una rete sociale che funzioni e sia usata dalle persone non è facile e soprattutto non è per tutti: ci ha provato Apple e anche Goolge con Plus per ora fallendo. Twitter ha intrapreso una strada diversa da quella di un vero e proprio social network e per questo forse si è salvato.

Gli ultimi 1000 giorni di Windows XP

Che ansia quando arrivano comunicati stampa con questo titolo. Microsoft tra 1000 giorni (quasi 3 anni) non supporterà più Windows XP (gli hard disk già da quest’anno) e le aziende stanno cominciando ad accellerare la migrazione verso Windows 7 o investendo verso la virtualizzazione desktop. Per le aziende è in atto una corsa contro il tempo per adeguarsi a Windows 7: molte infatti offriranno supporto ancora a molti utenti di Windows XP e Vista (47.3% e 9.1%) rispetto ad un 31% che già utilizza Windows 7. Continue reading “Gli ultimi 1000 giorni di Windows XP”

Internet Explorer 6 Countdown

Dite addio a Internet Explorer 6 con Internet Explorer 6 Countdown: Microsoft pubblica un sito per celebrare i 10 anni di uno dei peggiori browser della storia che ha contribuito a realizzare e diffondere. E incoraggia a inserire un banner per quegli utenti che ancora non hanno fatto un upgrade o cambiato browser.

Un mea-culpa straordinario, no?

[AGGIORNAMENTO]

– Per chi non vuole usare il furbo banner di Microsoft può rifarsi con Beat The Wolf.

Microsoft sfida Google: Windows Live Hotmail consente di leggere anche Gmail

Sto prendendo in considerazione di cominciare a gestire tutti i miei account di Posta attraverso Hotmail. No, sono serio non scherzo…

Microsoft infatti ha lanciato in Windows Live Hotmail una nuova funzione che si basa sull’SSL con la quale si possono aggiungere altri indirizzi email per i quali si possono leggere i messaggi di posta elettronica e anche inviarli.

Insomma d’ora in poi potete leggere Gmail direttamente usando Windows Live Hotmail: se pensi che Microsoft a corredo offre Office Live Workspace su Skydrive che ha esteso a 25 GB di spazio gratuito allora “l’integrazione” tra Microsoft e Google si fa interessante.
Inoltre, Live Hotmail che è in continua evoluzione anche nell’interfaccia, integra la chat di Facebook, può visionare nella mail i video Youtube e ha aggiunto powerpoint anche senza avere installato il programma: in Hotmail si hanno 10 Gb per condividere con i propri amici foto e altro.

Ho sempre considerato Hotmail una posta elettronica a rischio ma credo che comincerò a provarla fermo restando che considero Gmail sempre il top.

Kin One, Kin Two? KinOtto…

Mentre Palm è in vendita ed HTC potrebbe acquistarla, Microsoft annuncia e presenta Kin, un nuovo cellulare “social” simile per capirci all’INQ di H3G.

Non avrà neanche il nuovo sistema operativo Windows Mobile 7 ma un’altra versione proprietaria basata su Windows.
Perchè l’ho chiamato Kinotto? E’ un prodotto che parte già vecchio e vintage: Kin è stato realizzato in collaborazione con Sharp che una volta progettava delle stupende calcolatrici elettroniche.

[UPDATE, 13 Aprile]

– Oggi invece all’evento Nokia Everyone Connect l’azienda finlandese ha presentato anche lei tre nuovi modelli per il social networking: C3, C6, E5, una evoluzione dei noti modelli Nokia E71, E72 e Nokia E63.

Internet Explorer 9

I più coraggiosi (ovvero gli sviluppatori) possono provare ad installare l’anteprima di Internet Explorer 9 e dirci cosa ne pensano. Il nuovo browser dovrebbe supportare i CSS3 e l’HTML5.
Non capisco perchè Microsoft vada fiera del test di Acid3 e ne pubblichi gli scarsi risultati (i concorrenti fanno molto meglio).

[UPDATE]

– La cosa più divertente è che Internet Explorer 9 non supporterà Windows XP.