Steve Jobs come la Madonna

Chi l’ha detto? Fedele Confalonieri durante un convegno, organizzato da Mediaset, sul diritto d’autore e la pirateria poche ore prima che Jobs morisse. E non so con quale coraggio parli di onestà. Ah, mi sa che il moderatore era Maurizio Costanzo…
Che questa sia l’Italia dei vecchi l’ho già detto, spero che gli studenti italiani invece di sfasciare vetrine studino e si facciano il culo per prendere il posto di questi elefanti.

[UPDATE]

– Da leggere il post di Antonio Menna: Se Steve fosse nato a Napoli.

Wi-Fi libero da domani e YouTube diventa una tv?

Non ci credo che da domani il wi-fi sarà libero in Italia. Probabilmente dalle limitazioni della legge Pisanu, non dall’ignoranza di alcuni politici.

L’altro regalo di capodanno arriva dall’Agcom che equipara YouTube ad una televisione affibiandogli la responsabilità editoriale dei contenuti generati e prodotti dagli utenti e favorendo così Mediaset nel processo contro Google.

Speriamo che il 2011 sia un anno più digitale, democratico e innovativo per il nostro Paese.

[UPDATE 2 Gennaio]

– Per fortuna che interviene Stefano a precisare le delibere di Agcom su YouTube.

Confalonieri vs Web

Perdono soldi? E’ tutta colpa dei giovani. Lo dice Confalonieri:

Confalonieri ha detto che “internet si avvale di una parola magica che è free. Se i vari Youtube o Google non riconoscono il valore delle proprietà intellettuali, non si può investire. Noi investiamo la metà di quello che ricaviamo in prodotti e contenuti. Se altri approfittano di questi contenuti che vengono mandati in rete da privati, soprattutto giovani, non ci sarà futuro per chi di fa questo mestiere“. “Serve dunque – ha concluso – molta attenzione da parte dei regolatori, del governo. Devono prendere a cuore questo problema”

Il parallellismo con Murdoch è alquanto grottescho: tra i due c’è di mezzo il mare del Web. Ai giovani non resta altro che fare un dispetto a Confalonieri continuando a usare YouTube in maniera intelligente e magari lanciando in orbita un satellite tutto loro.