Archivi tag: marketing turistico

Qual è il futuro dei Musei in Italia?

Credits: http://www.flickr.com/photos/77294564@N00/3665679150/

Credits: http://www.flickr.com/photos/77294564@N00/3665679150/

I musei in Italia, soprattutto quelli “piccoli”, vengono visti (e in parte molti lo sono) spesso come delle scatole vuote insostenibili, dei veri e propri container ma senza la spinta innovativa che hanno avuto questi contenitori nel trasporto e nel commercio. Lo ricordavano a BTO 2012 nel panel Cosa vuol dire davvero ‘Innovazione’, Mirko Lalli con le sue slide ed i professori Rodolfo Baggio e Carlo Alberto Carnevale Maffè.

Contenitori ricchi di cultura, carenti nella comunicazione e nell’accoglienza perchè considerati (soprattutto dai turisti!) come polverosi e passivi strumenti di conservazione (a che serve la legge che non permette di fare foto!?) (N.d.A. Molti si sono soffermati su questa mia frase. Volevo precisare che proprio perchè conosco la legge Ronchey del 1993 superata dal testo unico di Urbani del 2004 ci tenevo a sottolineare che la teoria dice una cosa, ossia il diritto per motivi di studio, ma viene automaticamente ed inutilmente messa in pratica in un altro modo da Soprintendenze e direttori che dovrebbero solo tutelare il bene e invece si comportano come fosse di loro proprietà negando questo diritto e applicando la legge in modo troppo ristretto e tradizionale, cosa che non avviene in molti musei del mondo) e non di valorizzazione, lontani anni luce dall’idea di Ecomuseo di Hugues de Varine. Ammetto di essermi avvicinato ai musei da professionista del marketing soltanto nell’ultimo anno perchè sto curando un progetto per l’ente Provincia di Caserta (ma non è questo l’oggetto del post).

Continua a leggere

email

Chi ha visto Luigi? La nuova iniziativa per promuovere il Turismo a Caserta

Luigi Turista Caserta, web marketing turistico

Ricordi il cartone animato “Che fine ha fatto Carmen Sandiego?” L’uomo in canottiera che promuove bufale, melannurca (prodotti tipici e buonissimi di Terra di Lavoro) ed hotel spacciandoli per “Cultura” (è cultura qualche triste congresso politico?) si chiama Luigi e fa parte di Turista Caserta, la nuova iniziativa di marketing turistico sviluppata dalla Camera di Commercio, da Sintesi e da Four Tourism per promuovere il turismo a Caserta.

Turista Caserta Continua a leggere

Turismo a Caserta: siamo fermi ai Borbone?

Qui in provincia di Caserta fare turismo è sempre stata un’impresa non solo per le note difficoltà del territorio ma anche per un forte senso di disunione tra le istituzioni. Coinvolgere tutti gli attori della filiera in maniera concreta e fattibile è sempre stato difficile se non impossibile. Eppure si continuano a finanziare spedizioni all’estero o in Italia degli enti preposti a promuovere il territorio: l’ultima in ordine di tempo riguarda la BIT, la Borsa Internazionale del Turismo che si è tenuta di recente a Milano e dove la regione Campania ha speso circa 500 mila euro.

Continua a leggere