Cambia la privacy di Facebook

Puoi commentare entro domani i recenti cambiamenti della privacy di Facebook (qui in altre lingue) proposti dal team del social network in una nota.
Alcune novità riguardano le informazioni dei profili di Facebook ricevute da terzi:

– Potremmo istituire dei programmi con partner pubblicitari e altri siti Web in cui essi condividano con noi le informazioni.

– Potremmo chiedere agli inserzionisti di fornirci dati sulla reazione degli utenti alle inserzioni da noi pubblicate (e, a scopo comparativo, sulle azioni eseguite sul loro sito da parte degli utenti che non hanno visualizzato le inserzioni). Questa condivisione di dati, nota come “monitoraggio delle conversioni”, ci aiuta a misurare l’efficienza del nostro sistema pubblicitario e a migliorare la qualità delle inserzioni visualizzate dagli utenti.

– Se visualizzi o interagisci con determinate inserzioni su altri siti, potremmo ricevere informazioni a riguardo per misurare l’efficacia delle inserzioni in questione.

In pratica Facebook potrà condivdiere secondo una opzione attiva di default, le informazioni prelevate dagli account con gli inserzionisti pubblicitari ma anche con una serie di siti terzi “pre approvati”. Quindi se Facebook fa un accordo di partnership con Google, effettuando una ricerca su questo motore i risultati saranno “mirati” in funzione delle nostre caratteristiche. Ho capito male io? Che ne pensi?