Google Profiles diventa come il profilo Facebook

Google ha rinnovato il layout di Google Profiles che diventa simile al vecchio profilo di Facebook. Basta visitare il proprio profilo di Google per accorgersi delle novità grafiche.

Attenzione però a valutare una piccola differenza tra il profilo Facebook e quello di Google: per come la vede attualmente Big G, di default Google Profiles è una pagina pubblica ovvero il profilo è indicizzato dai motori di ricerca e quindi visibile a tutti. E’ possibile cambiare questa impostazione editando il profilo e spuntando la voce “Visibilità nella ricerca“:

Google concede comunque più libertà di Facebook perchè ad esempio è possibile utilizzare uno pseudonimo (una volta si chiamavano nickname) o non essere identificati quando non si utilizza un account di Google (e ci mancherebbe!).