Qual è la vita media di un post su Facebook?

Facebook è ancora il social che porta più traffico di tutti ed è in costante crescita con un impatto sull’economia difficile da verificare e probabilmente non da considerare come una manna dal cielo. Qual è allora la vita media di un post su Facebook?

Edgerank Checker ha analizzato più di 30 mila post pubblicati da 500 pagine di Facebook: quando l’engadgment del post scende sotto il 10% allora quel contenuto è definitivamente morto. Un utile indicatore per capire cosa funziona e soprattutto quando pubblicare un nuovo post perchè quelli vecchi non vengono più letti e non appaiono più sul News Feed degli utenti. Si evince che se c’è un post che continua ad avere successo è meglio non pubblicarne uno nuovo perchè si potrebbe ridurre l’engadgment di entrambi.

Secondo l’analisi la vita media di un post su Facebook è di 3 ore e 7 minuti e la durata del post varia da un massimo di 10 ore a 15 minuti. Questo perchè più è alto l’EdgeRank più i post occupano per più tempo il News Feed: per aumentarlo è possibile fare i modo che tanti facciano Share in modo che la vita di quel post duri a lungo e si riproduca.

Se su Facebook è facile cannibalizzare i contenuti data l’alta mole e il sistema di news che difficilmente consente di scoprire contenuti che non sono freschi, su Twitter un tweet ha una vita media decisamente più lunga. E’ questa la differenza sostanziale tra Facebook e Twitter?

Cambiano le metriche delle pagine di Facebook: dai fan alle persone che ne parlano

Facebook sta aggiugendo nuove metriche alle pagine di Facebook: non conta soltanto misurare il numero i like che arrivano dai fan ma anche le interazioni dei fan degli amici, quanto e come un contenuto pubblicato sulla pagina diventa virale.

E’ per questo che Facebook ha aggiunto il parametro People Talking About This (Le persone ne parlano) che sta aggiungendo a tutte le pagine e che misura: Continue reading “Cambiano le metriche delle pagine di Facebook: dai fan alle persone che ne parlano”

Facebook censura i messaggi. Arrivano le statistiche per i post delle pagine

Qualche tempo fa ho registrato un dominio italiano che inizia con Face: ora non so se preoccuparmi di eventuali rotture di palle, se il brevetto valga solo per gli Usa.

La premessa non c’entra molto ma da qualche giorno, come avete avuto modo di notare, ci sono gli insight dei post delle pagine di Facebook: c’è una statistica riguardante le impression e i commenti disponibili direttamente sul Facebook Insight e sotto ogni post. Questa informazione prima era disponibile solo per le pagine con più di 10 mila like mentre ora è su tutte.

Mi sono accorto che Facebook censura i messaggi privati o quelli dei nuovi gruppi perchè fa un controllo sui link che pubblicate: alcuni, come quelli de Il Post.it, non sono visti di buon occhio, forse sono inseriti in una blacklist o chissà cos’altro.

Ad ogni modo: sei amministratore di pagine Facebook con tantissime impression ma pochi fan? Segnalamele e parliamone.