Aziende su Facebook: ai ragazzi non interessano

E ora chi glielo dice al responsabile marketing che aveva già preparato il piano media con tanto di ROI? Secondo una ricerca di 3 teenager su 4 che sono attivi online e si collegano su Facebook solo il 6% è interessato a interagire con aziende e brand su Facebook. Il 16% si aspetta di usare i social media per interagire con i marchi mentre il 28% dei ragazzi vorrebbe che le aziende ascoltassero e rispondessero alle loro richieste. (Pier Luca mi segnala il link allo studio completo).

Un altro dato arriva da Techaisle secondo cui su 406 aziende americane tra 1 e 99 dipendenti il 70% ha intenzione di usare i social network come strumento “promozionale” mentre il 45% non sa come i media sociali possano essere utili. Solo il 68% delle PMI in Usa crede che Facebook e altri social network contribuiscano a monetizzare (il 34% delle aziende usa LinkedIn). Se c’è molto da fare negli Stati Uniti figuriamoci in Italia…

Dei 19 milioni di profili attivi in italia circa 13 milioni accedono a Facebook almeno una volta al giorno e quasi 7 milioni di utenti ha un età superiore ai 35 anni. C’è quindi un target di utenti dai 18 ai 35 di circa 12 milioni: quanti di questi sono interessati a conversare veramente con brand e aziende su Facebook? Vale davvero la pena traghettare le PMI verso questi strumenti? Diffidate da chi vi risponde con certezza di si.

Foto: http://www.flickr.com/photos/dynamicmarketing/4037604511/