Si vota la figa, si vota l’amore

Le pari opportunità ormai stanno molto a cuore agli italiani tanto che:

Il ministro per le Pari Opportunità, Mara Carfagna, a conclusione dello spoglio elettorale delle elezioni regionali 2010, ottiene, nel collegio elettorale di Napoli e Provincia, 55.740 preferenze, che la portano ad essere il consigliere regionale più votato d’Italia.

Ah, dimenticavo: Nicole Minetti – l’igienista mentale del signor B. – è stata ovviamente eletta.

Via [Mara Carfagna]

Regionali su Facebook: valutare l’indice di popolarità su Facebook dei candidati

elezioni regionali facebook popolarita

Se vuoi lavorare sul Web devi essere creativo e bravo a cogliere la palla al balzo nel presentare novità in qualche modo “intriganti” (perdona il termine). Chiamala pure furbizia 2.0.

Michal Gawel mi ha segnalato Regionali su Facebook realizzato dallo staff tecnico di Seolab. Si tratta di un progetto che intende monitorare le elezioni regionali su Facebook valutando la popolarità dei candidati durante la campagna elettorale.
Il software fa il conteggio incrociato delle occorrenze sul search di Facebook e di Google tirando fuori un numero preciso per ciascun politico ed è un evoluzione di Face2facebook, progetto sempre di Seolab focalizzato sul confronto tra brand su Facebook.

Secondo Gawel sulle strade di tutta italia vediamo dei bilboard dei politici con dei loghi, alcuni grossi alcuni piccoli, di twitter e facebook. Credo che sia un momento di trasformazione anche per l’italia, che man mano, a rilento, pero comincia a rendersi conto della potenzialita di internet e Social Network. Abbiamo voluto fare qualcosa che c’abbia a che fare con facebook e politica, ma al contempo abbiamo voluto mantenere la apolitica linea dell’azienda Seolab, che dovrebbe fornire un oggettivo servizio di marketing a tutti i clienti.
Con il marketing politico, su facebook un politico puo partire avendo un punteggio anche molto minore rispetto al suo concorrente (fino a -50%) e recuperarlo con 3-6 settimane di campagna di successo.

Regionali su Facebook potrebbe servire come punto di partenza per valutare il progresso di una campania elettorale sui social network. Michal dice che stanno già avendo contatti da partiti e politici e pensano di realizzare una versione premium, chiederò al termine delle elezioni di elencare qualche caso studio sull’esperienza maturata in questo mese elettorale.