Archivi tag: digital pr

L’inutilità delle agenzie di (digital) PR

Questo assioma di Mark Cuban letto su Tagliaerbe demolisce gran parte delle agenzie di (digital) PR che lavorano in questo settore a meno che non utilizzino al meglio alcuni piccoli ma grandi consigli:

Mai assumere una agenzia di pubbliche relazioni. Chiameranno o manderanno email ai giornali che già leggi, ai programmi TV che già guardi e ai siti sui quali già navighi. Fanno solo pubblicità a loro stessi. Quando consumi una qualsiasi informazione relativa al tuo settore, prendi l’email della persona che l’ha pubblicata e mandagli una presentazione di te e dalla tua azienda. Il lavoro di chi fa informazione è quello di scovare nuove cose. Sarà ben felice di parlare col fondatore di una startup invece che con l’agenzia di PR. Una volta che hai stabilito una comunicazione diretta con questa persona, renditi disponibile a rispondere alle sue domande circa il tuo settore e fai in modo di essere una fonte per lui. Se sarai furbo e intelligente, ne trarrai beneficio.

email

Impariamo ad amarla come loro – Trashpolitique vol. II

rovinare la reputazione di un politico online a volte contribuisce una maldestra PR oltre che un cattivo modo di fare politica. Benvenuti al secondo numero di Trashpolitique, rubrica semi-seria e occasionale sulla cattiva comunicazione online e offline dei politici. Per segnalare casi studio anche positivi inviare una email a: trashpolitique@dariosalvelli.com

Giorgio Magliocca era il sindaco del Pdl di Pignataro Maggiore, un comune dell’alto casertano, zona molto delicata e abbandonata nei decenni dalle istituzioni e senza mai una vera politica di sviluppo. Magliocca ha rassegnato le dimissioni in seguito alla pesante accusa di concorso esterno in associazione mafiosa che l’ha portato all’arresto.

Continua a leggere

E la Trota twittò – Trashpolitique vol. I

 

rovinare la reputazione di un politico online a volte contribuisce una maldestra PR oltre che un cattivo modo di fare politica. Benvenuti al primo numero di Trashpolitique, rubrica semi-seria e occasionale sulla cattiva comunicazione online e offline dei politici. Per segnalare casi studio anche positivi inviare una email a: trashpolitique@dariosalvelli.com

Il sito di Renzo Bossi è basato su WordPress ma non si tratta di un vero e proprio blog in quanto i post evidentemente non sono scritti dal Trota ma sembrano più una rassegna stampa che lo riguarda.

Continua a leggere