Non è un Web per donne?

Riguardo la mia iniziativa di inviare una giovane ragazza a Le Web Paris per avere un report della conferenza non ho ricevuto una sola candidatura femminile, tutti giovani ragazzi anche in gamba, per carità. Non credo che le donne si siano fermate davanti a regole grammaticali interpretabili come qualcuno ha detto o che abbiano avuto paura di essere chiamate “Dario” alla conferenza perchè pur sfruttando il mio pass, la candidata avrebbe avuto comunque una sua identità dichiarata all’organizzazione ufficiale della conferenza.

Ora non mi rimane che: mandare a Le Web Elena Franco (già abbastanza conosciuta) oppure uno dei ragazzi che mi ha scritto o ancora terminare l’iniziativa con un nulla di fatto. Ho trovato una maggiore apertura in altri Paesi: ne ho le scatole piene della blogosfera italiana che è sempre troppo provinciale. Tornerò a scrivere in Inglese.
Se è vero che solo chi non fa nulla non sbaglia, in Italia siamo fatti così: quando cerchi di fare qualcosa sono tutti pronti per prima a criticare e valutare, raramente in maniera costruttiva.

Vuoi andare a Le Web Paris 2009? Ti sponsorizzo io!

Come ho già anticipato qualche giorno fa, sono accreditato ufficialmente come blogger ufficiale dell’edizione di Le Web 2009: Andrea ha fatto anche un bel mashup con la lista degli account Twitter di tutti i blogger.
Le Web è una delle conferenze più interessanti d’Europa per quanto riguarda il Web, se non altro per numero di partecipanti ed importanza delle aziende presenti. Purtroppo per motivi personali non riuscirò ad andare a Parigi il 9 e 10 Dicembre: se vorresti andare al mio posto continua a leggere il post.

Continue reading “Vuoi andare a Le Web Paris 2009? Ti sponsorizzo io!”

Blogger ufficiale di Le Web 09 Paris

Come per la scorsa edizione, anche quest’anno sono tra i blogger ufficiali di LeWeb Paris. La lista degli speaker è interessante, ce ne è davvero per tutti i gusti: YouTube, PayPal, Twitter, Ustream, Facebook, Zappos. Non c’è Mark Zuckerberg, chissà se lo inviteranno.

L’anno scorso ho raccontato (connessione Internet permettendo) quanto accadeva alla conferenza su Downloadblog di Blogo. Questa volta sono più agguerrito che mai dunque mi piacerebbe ripetere l’esperienza: se c’è qualche sponsor all’ascolto che ha intenzione di rimborsare-anticipare i soldini del viaggio e del pernottamento può scrivermi al più presto (il tempo è denaro, prima prenotiamo più risparmiamo) una mail a blog chiocchiola dariosalvelli.com

Affrettati e segui un altro post sul blog nei prossimi giorni, ci sarà una sorpresa per chi ama Le Web Paris.