Istat lancia su Twitter il concorso “La statistica è..”

L’Istat ha lanciato un concorso su Twitter che mi ricorda un po’ 128 battute di Feltrinelli.
Si sprecheranno le battute sui sondaggi di Mannheimer, Pagnoncelli, Klaus Davi e soci, spero che Spinoza ci faccia uno speciale.

Istat lancia su Twitter il concorso ‘La statistica è…’ che premia creatività, passione per la scrittura e capacità di sintesi.

Per partecipare è sufficiente andare all’indirizzo e twittare un messaggio originale non più lungo di 140 battute che contenga una definizione, una storia, un pensiero sulla statistica (e che menzioni @la_statistica).

Ferrari Virtual Academy: un simulatore ed un concorso per guidare una Ferrari

Non potevo non segnalare questa novità: da ieri è online Ferrari Virtual Academy, un sito ufficiale della Ferrari dove è possibile effettuare il download del simulatore di F1 utilizzato dai piloti di Maranello (edt mi fa notare che in realtà è un titolo realizzato da Kunos, quelli che hanno fatto netKar).

Questa nuova iniziativa prevede un concorso a premi e si basa su di un videogioco/simulatore di Formula 1 da acquistare per giocare online e sfidare in delle gare gli altri fan che si collegheranno al sito.
L’idea della accademia virtuale con la quale pubblicizzare il gioco di simulazione (che costa poco e che pare sia tra i migliori in circolazione perchè usato dai piloti Ferrari) non è originale ma sembra buona: ci saranno infatti diversi premi con classifiche settimanali ed una finale tra cui usciranno due vincitori che avranno la possibilità di fare un corso FDA in Ferrari (viaggio più alloggio) e quindi guidarne una!

128 battute: il concorso di microletteratura di Feltrinelli attraverso Twitter

concorso feltrinelli twitter 128 battute

Bravi quelli di Feltrinelli che stanno facendo un bel lavoro sul Web a partire dal concorso di microletteratura 128 battute:

Partecipare è semplice. A partire dal 9 novembre 2009, fino al 14 febbraio 2010, invia al profilo www.twitter.com/128battute un aforisma, una storia, una freddura, un proverbio, una poesia….insomma tutto quello che riesci pensare, iniziare e finire in solo 128 battute.
Come si fa a mandare un microracconto a www.twitter.com/128battute? Il processo è semplice e gratuito. Hai tre alternative:

Scrivi un twit dal tuo profilo nello spazio What Are you doing che inizi con @128 battute
(es. @128 battute L’unica cosa che valga la pena di fare, oggi, è l’essere moderni). Nel conteggio delle 128 battute non è contata l’intestazione @128 battute;
Invia un messaggio diretto al profilo www.twitter.com/128battute senza superare il tetto delle 128 battute;
Invia una mail a 128battute@lafeltrinelli.it specificando nell’intestazione il nome o il nick dell’autore.

I 128 microracconti più originali saranno selezionati dalla giuria di la Feltrinelli e pubblicati in un volume distribuito a partire dal 21 marzo nei punti vendita la Feltrinelli e RicordiMediaStores di: Milano, Torino, Venezia, Genova, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Palermo.
I primi 5 racconti saranno inoltre
premiati con un buono di 100 euro, così ripartiti: 50 euro da spendere nei punti vendita la Feltrinelli e RicordiMediaStores, e 50 euro da spendere sul sito LaFeltrinelli.it.

L’idea di “fare” letteratura attraverso Twitter non è originalissima ma credo che in Italia sia un’iniziativa innovativa. Partecipiamo? Inviami le tue segnalazioni!