Chi condivide e cosa online in Italia?

Lo scorso Marzo Duepuntozero Research di Doxa ha rilasciato la sua semestrale ricerca Italia 2.0, sopra c’è l’abstract. Tante menate su Amazon e le review di libri e poi si scopre che il 59% degli intervistati decide da solo se comprare libri/riviste/giornali/abbonamenti così come il 54% dischi/cd/musica online e giochi. Tante storie su Instagram e Pinterest e poi si scopre che sono ancora un po’ di nicchia, non arrivano al 20% degli utenti italiani intervistati (1500, pochi).

 

E’ interessante invece l’infografica di Connexia sullo sharing, su chi condivide e cosa online in Italia: si scopre che chi più condivide lo fa in risposta a delle emozioni (soprattutto riguardo foto e immagini) sono gli italiani del Sud ma allo stesso tempo sono anche quelli che non hanno mai fatto share di qualcosa.

Quando si vogliono tenere vive le connessioni e si ritiene che ciò che si è scovato sia utile per gli altri si condivide di tutto, testi, foto, video e link così come è più facile farsi conoscere attraverso foto e filmati. E’ più facile invece far conoscere agli altri la propria esperienza su di un prodotto usando il testo e un link piuttosto che un altro tipo di contenuto. Che ne pensi?