Archivi tag: Blogging

La classifica di Dicembre dei blog high tech più seguiti secondo Wikio

Le classifiche di blog, specie calcolate in relazione al numero di link, servono a poco o nulla, per molti blogger sono un giochetto narcisistico con il quale vantarsi la domenica con gli amici.

Continua a leggere

email

Leonardo e Byoblu prossimi premi Pulitzer?

Il premio Pulitzer (quello più ambito dai giornalisti) si apre ai blogger dunque d’ora in poi potrà vincerlo anche chi scrive un blog:

Entries for journalism awards must be based on material coming from a text-based United States newspaper or news site that publishes at least weekly during the calendar year and that adheres to the highest journalistic principles. Magazines and broadcast media, and their respective Web sites, are not eligible.

Ovviamente il titolo del post su Leonardo e Byoblu è una provocazione (neanche tanto infondata).

Via [Venice Sessions]

Blogbabel si rinnova: in anteprima la nuova homepage!

homeBB

Domani mattina Liquida dovrebbe pubblicare la nuova versione di BlogBabel, la tanto discussa classifica di blog italiani diventata poi strumento di analisi delle discussioni della blogosfera.

Quella sopra è l’anteprima della nuova homepage di BlogBabel (ringrazio Liquida ed Andrea Santagata): il servizio sarà focalizzato in maniera più attenta verso le discussioni attive nella blogosfera con una funzione di ricerca che oltre ai risultati nei post offrirà un’anteprima delle notizie, dei video e dei blog più citati in funzione del tema cercato. L’algoritmo rimane su per giù lo stesso di quello precedente, diventa invece più ricca la navigazione con nuovi elementi. I blog indicizzati si sommano a quelli già presenti su Liquida.

E la voce “classifiche”? Aspettiamo domattina per saperne di più.

[UPDATE - November, 12, 9.42]

- Il “Patent pending” che c’è a fondo pagina è di RGB (che possiede Liquida) e serve ad assegnare punteggi qualitativi a un contenuto web. E’ una sorta di rank di qualità sui contenuti brevettato da RGB.

- A Juliusdesign non è piaciuta la nuova grafica quindi propone un design diverso di BlogBabel.

- Molte delle notizie (e forse questo è “colpa” dei blog) almeno oggi provengono da fonti mainstream:

blogbabel

Decisamente più interessante invece la sezione “Discussioni” che insieme a “Libri” e “Video” sono quelle più interessanti da seguire e sviluppare in un prossimo futuro.

- La classifica dei top 500 blog italiani resta. Sono al posto 85 mentre tra i primi resistono: Piovono Rane, Beppe Grillo, Wittgeinstein, Manteblog, Luca De Biase, Macchianera. L’algoritmo che calcola i blog più popolari non è cambiato rispetto a quello precedente e resterà così almeno nei prossimi 6 mesi. Dopo verranno aggiunti nuovi parametri.

- Michele Ficara ha rubicchiato una foto della homepage di BlogBabel definendola “FeedGomorra”

Solidarietà a Yoani Sánchez, blogger picchiata a Cuba

Quando si dice che “i blog sono morti” si racconta, generalizando senza senso, una gran cazzata. Yoani Sanchez è una blogger che scrive da anni un diario, Generacion Y, che ha dimostrato quanto sia potente Internet e la scrittura.

L’altro giorno Yoani è stata fermata e picchiata a l’Havana mentre andava ad una manifestazione per la pace e la non violenza. Nel post sul suo blog ci sono migliaia di commenti, La Stampa ha una versione tradotta dell’intera vicenda.
Credo che indipendentemente dal mezzo che si usa bisognerebbe apprezzare ciò che si fa e si dice, la determinazione, la coerenza di persone come Yoani che subiscono anche ingiustizie assurde (la Sanchez ha il divieto di lasciare l’isola cubana).

Via [Internazionale]

Lo stato della Blogosfera 2009

Come avviene da ormai 5 anni (l’edizione del 2008 insegna), anche quest’anno Technorati ha stilato lo stato della Blogosfera versione 2009.

In questa edizione sono stati analizzati con particolare interesse: il professional blogging con interviste a blogger di successo, la presenza dei brand, la monetizzazione, Twitter ed il microblogging, l’impatto dei blog sugli Usa e sul mondo (Barack Obama?).
Penn, Schoen and Berland Associates, hanno condotto questo sondaggio per Technorati attraverso Internet dal 4 al 23 Settembre 2009 intervistando circa 2,828 blogger di tutte le nazioni: sono stati usati inoltre i dati di Technorati e quelli di Lijit.

I primi dati interessanti (il resto a seguire nei prossimi giorni direttamente su Technorati):

bloggers-worldwide-606x157

Il survery era in Inglese dunque sono stati raggiunti 50 paesi e metà di questi blogger risiedono in America: solo in California c’è il 16% del totale dei blogger di questo sondaggio.

Blog is dead

I blog non sono morti! Metà dei blogger stanno lavorando ad un secondo blog ed il 68% blogga da più di 2 anni (l’86% scrive da almeno 1 anno) senza essersi annoiato.

L’anno del mobile?

Il 20% scrive il blog usando un dispositivo mobile mentre rispetto allo scorso anno il 58% usa di più il mobile per fare un update sul blog:

update-with-mobile-device-606x218

Blogger ufficiale di Le Web 09 Paris

Come per la scorsa edizione, anche quest’anno sono tra i blogger ufficiali di LeWeb Paris. La lista degli speaker è interessante, ce ne è davvero per tutti i gusti: YouTube, PayPal, Twitter, Ustream, Facebook, Zappos. Non c’è Mark Zuckerberg, chissà se lo inviteranno.

L’anno scorso ho raccontato (connessione Internet permettendo) quanto accadeva alla conferenza su Downloadblog di Blogo. Questa volta sono più agguerrito che mai dunque mi piacerebbe ripetere l’esperienza: se c’è qualche sponsor all’ascolto che ha intenzione di rimborsare-anticipare i soldini del viaggio e del pernottamento può scrivermi al più presto (il tempo è denaro, prima prenotiamo più risparmiamo) una mail a blog chiocchiola dariosalvelli.com

Affrettati e segui un altro post sul blog nei prossimi giorni, ci sarà una sorpresa per chi ama Le Web Paris.