In diretta dal villaggio SantAndrea, Iperclub: quarta giornata

Non solo il mondo ma anche la Rete è così piccola: Giovanni Cerminara studia ad Assisi Economia del Turismo ed è originario di San Andrea Apostolo dello Jonio. Ha segnalato sul suo blog questa mia iniziativa, commentato in un mio post e mi è venuto a trovare al villaggio per saperne di più.
E’ stata una bella chiacchierata sul marketing non convenzionale, sulla struttura e sull’assenza di una politica del turismo in questo territorio: Giovanni mi ha raccontato molte cose utili sulla zona, dal lido bruciato dalla ‘Ndrangheta all’erosione di sabbia in alcune zone circostanti passando per i problemi della mancanza di acqua nel paese, la difficoltà nel costruire progetti seri riguardo il turismo che rivalutino veramente e seriamente questa zona, il problema degli scarichi delle acque reflue che quando c’è un grosso carico come nell’alta stagione non vengono depurate a dovere.
Tra l’altro proprio oggi a pochi km da qui c’è un convegno GT con Giorgio Taverniti (al momento non ho l’indirizzo preciso).

Torniamo comunque sulla vita del villaggio SantAndrea. Sul corporate blog di Iperclub, Iperclubtravelblog, ci sono già i primi interventi. Ho fatto molte interviste video ai clienti regalando anche qualche gadget che Iperclub Vacanze mi ha gentilmente fornito:

101_0357

Altri aggiornamenti durante questa giornata più tardi qui sotto.

Continue reading “In diretta dal villaggio SantAndrea, Iperclub: quarta giornata”

In diretta dal villaggio SantAndrea, Iperclub: terza giornata e precisazioni

img_9893

Una torta raffigurante il tacco dello stivale d’Italia: la Calabria e S.Andrea dello Jonio

Precisazioni

Vorrei cominciare questo “live” con una precisazione nata in seguito ad una discussione su Friendfeed. Il comunicato stampa di Iperclub riguardo questa iniziativa parla abbastanza chiaro: non sono qui nel villaggio per fare una vacanza gratis in cambio di post sul blog, l’idea di scroccare un soggiorno era inizialmente divertente ma davvero poco affascinante rispetto all’esperimento ed alla difficile possibilità di scavare e scovare contenuti tra un’onda e l’altra. C’è quindi un contratto di collaborazione tra me ed Iperclub che dura 7 giorni: dato il carattere sperimentale di questa idea ed il non voler pesare sul budget, ho previsto in questo accordo di non ricevere un compenso ma tagliare le spese il vitto ed alloggio che sono quindi a carico di Iperclub. La mia posizione non è quella di subalterno o “interno” ad Iperclub: ho inoltre fatto specificare nei termini che potrò dire ciò che voglio nella massima trasparenza possibile.

Ho lavorato qualche anno nei villaggi come animatore e sinceramente ormai mi annoio, difficilmente andrei in vacanza in una struttura del genere se non per lavoro; ovviamente questi sono gusti ed esigenze strettamente personali che nulla hanno a che vedere con quanto scrivo ogni giorno. La mia giornata tipo si svolge dalla mattina alla sera: cerco si seguire tutte le attività del villaggio, quello che organizza lo staff dell’animazione, chiedo pareri ed intervisto i clienti e chi lavora nel villaggio.
Durante questo lavoro sono sempre alla disperata ricerca di una connettività che, come ho accennato fin dal primo giorno, è abbastanza scarsa ed instabile per non dire mediocre: non riesco ad inviare video a malapena foto, la mail va a rilento, alcuni social media non riesco ad aprirli. Per questo motivo mi sto sbattendo a destra e sinistra per potervi dire almeno in differita le mie sensazioni, perchè ripubblicare tra qualche giorno un racconto scritto offline non avrebbe molto senso.

Terza giornata

Tra i tanti servizi di un villaggio turistico credo sia di grande importanza, specie per quelli più grandi, l’animazione: è un lavoro duro ma trainante nell’economia di una struttura come il SantAndrea. La massima capienza di persone è infatti di circa 1500 persone mentre lo staff d’animazione Team 94 è composto da 20 animatori.

101_0580

Ecco il programma di questa settimana proposto da Team 94:

101_1071

Sto seguendo la sessione di tiro con l’arco con i ragazzi dello Young Club (dai 14 fino ai 19-20 anni) che, come i bambini del mini club, si radunano prima di cominciare le attività nella casetta-castello di “Ettolandia”.

101_0601

101_0587

Fabrizio è il bello del villaggio, un misto tra Lady Oscar ed il frontman dei Bee Hive, l’interprete maschile di “Kiss me Licia” per capirci. Fabrizio è il responsabile dello Young Club e spiega ai ragazzi come tirare con l’arco (nei prossimi giorni inserirò un breve video):

101_0617

Fabrizio è alquanto sorpreso da alcuni risultati!!! Tutta fortuna?

101_0625

101_0620

Nel frattempo i ragazzi che aspettano il loro turno per tirare commentano i risultati della prima giornata del campionato di calcio di Serie A:

101_0615

Gli sfottò sono immancabili:

101_0628

Dalle discussioni si evince che: il mio caro Napoli ha giocato bene il primo tempo specialmente colpendo pali e traverse poi per tutta la partita, che la Juve ha vinto in fondo contro il Chievo e che il rigore per l’Inter c’era. Sky Calcio qui non c’è: sotto i portici della piazzetta qualcuno la sera prima si è attrezzato cercando di guardare le partite online in live streaming usando servizi come Justin.tv con una connessione precaria. Risultato accettabile anche se il vecchio “Tutto il calcio minuto per minuto” è sempre valido più di Internet in questi casi.

In diretta dal villaggio SantAndrea, Iperclub: seconda giornata

img_0739t

Fuochi e feste a ferragosto e per tutta l’estate

La seconda giornata inizia con un bel sole: l’atmosfera è calda già dalla prima mattina, forse non c’è neanche bisogno del classico risveglio muscolare della solerte e precisa Valentina che sarà protagonista poi anche nell’acquagym. A proposito di piscine il SantAndrea è composto da una piscina centrale (piscina Laguna, una semi olimpionica ed una piscina per bambini) ed una piscina relax molto comfortevole posta vicino l’isola 4:

imgp3412t

imgp3413t

Di solito nei villaggi capitano spesso “disordini” a causa di bambini e ragazzi che giocano a pallone in piscina oppure lamentele riguardo la pulizia (acqua piena di cloro ad esempio), piscine affollate. Grazie al lavoro degli assistenti bagnanti, al sistema di vasche per la pulizia dei piedi (che il direttore mi assicura aver cambiato proprio il 15 Agosto), stare in piscina diventa davvero piacevole (quella relax è ideale con buoni orari d’apertura, 9:30-12:45, 16:-19:30).
Devo dire che il villaggio è comunque in generale abbastanza pulito, c’è una buona manutenzione (e pensare che gli addetti tutt’ora sono soltanto 3) che cura i giardini ed i prati in modo quasi impeccabile. Ed il mare, com’è lo Jonio?
Se siete abituati al Tirreno o mari simili, lo Jonio è leggermente diverso, presenta uno scalino abbastanza evidente che causa anche una maggiore freddezza dell’acqua (non sono un esperto ma dicono che in mari del genere l’acqua è pulita). Ecco quindi subito alcune foto sul mare e sulla spiaggia (anche questa pulita e tenuta in buon ordine):

101_0594t

101_0592t

101_0591t

Ciascun appartamento ha diritto ad un solo ombrellone con un lettino ed una sdraio: non ci sono assegnazioni ma ho notato che molte persone hanno sempre la cattiva abitudine di prenotare l’ombrellone lasciando asciugamani già dal mattino. I bagnini al solito fanno quel che possono nel rimuovere quanto possibile e se non ci fosse un po’ di maleducazione filerebbe tutto liscio: il direttore Rino Ferrari mi confesserà poi che sta pensando a diverse soluzioni per scoraggiare queste cattive abitudini tra le quali una pagamento per la prossima stagione. Sono sicuro però sarà accorto nel non esagerare con i prezzi!

A proposito di sabbia non poteva mancare la tipica foto da “shadow sand”, la mia ombra sulla sabbia è imbarazzante ma forse utile per vedere il colore del mare:

101_0590t

La presentazione della iniziativa del live blogging è avvenuta domenica 23 nel pre-serata dedicato al cabaret sul palco dell’anfiteatro: ho cercato di spiegare brevemente di cosa si trattasse anticipando che farò video interviste con i clienti per ricevere pareri personali sul villaggio e su come sta andando la loro vacanza. Da oggi verrà diffuso anche un comunicato stampa congiunto insieme ad Iperclub in modo da diffondere la notizia.

Ringrazio quanti mi stanno seguendo, commentando con affetto e condividendo questa idea in giro per la Rete.

In diretta dal villaggio SantAndrea, Iperclub: prima giornata

101_0579_t

Jlenia saluta con un bel sorriso a 45 denti! Avrò modo e tempo di raccontare anche la sua storia!

Se non te ne sei accorto sto scrivendo dalla postazione del mini-club, quella dove i bimbi giocano insieme alle animatrici di Team 94, lo staff d’animazione del villaggio Iperclub SantAndrea.

101_0578_t

Sono sbarcato (è proprio il caso di dirlo, ero in Sicilia) qui in Calabria a S.Andrea Aposto dello Jonio, provincia di Catanzaro ieri pomeriggio alle 19 circa. Come ho spiegato nel post precedente sono qui per raccontare il villaggio turistico ed il territorio con l’obiettivo di andare oltre la cronaca della routine che avviene in queste strutture.
Il live blogging sarà leggermente in differita perchè non ha molto senso scrivere cose del tipo “ore 17 torneo di bocce”.

Per ulteriori aggiornamenti segui questo post che verrà aggiornato oggi in continuazione qui sotto dopo il salto e quelli a venire qui sul blog. Non dimenticare poi di dare un’occhiata a Twitter (userò l’hashtag #bloggalavacanza e #livebloggingiperclub), il mio profilo di Facebook, i profili Facebook di Iperclub, YouTube, il mio Friendfeed dove aggregherò tutto.

Continue reading “In diretta dal villaggio SantAndrea, Iperclub: prima giornata”