E se Google sviluppasse applicazioni per il suo motore di ricerca?

Non parlo di applicazioni per Android ma pezzi di software da utilizzare su tutti i dispositivi e per tutti i servizi di Google in modo da espanderli fino al gaming ed al social networking (due dei settori di mercato ai quali Google punta). La scelta di Google è quella di avere Chrome come browser mobile (che porti verso un futuro e più universale Chrome OS da utilizzare in casa propria) e Android quale sistema operativo di qualsiasi dispositivo.

Ad esempio è recente la notizia che il maggiore motore di ricerca cinese Baidu sta lanciando un app store che permetterà agli utenti di usare applicazioni direttamente dalla propria piattaforma e da qualsiasi dispositivo.
E se Google permetterebbe da Google.com di usare applicazioni per il suo motore di ricerca, per portare su desktop e mobile i suoi servizi ancorati a compatibilità di browser e vecchie toolbar?

D’altronde Google Reader Play e YouTube Leanback vanno proprio in questa direzione.

Perchè Google dovrebbe perdere 385 milioni di utenti?

Torno sulla questione Google-Cina con una riflessione spicciola. Considero per scontato il fatto che Google non si sogni neanche lontanamente di chiudere i suoi uffici in Cina e che togliere qualche filtro (come quello su Piazza Tien An Men) su Google.cn serva solo da azione dimostrativa.

Secondo l’ultimo rapporto CNNIC sullo stato di sviluppo di Internet in Cina il popolo della Rete cinese ha registrato 384 milioni di utenti (un quarto dell’1.38 miliardo di abitanti cinesi). Rispetto alla fine del 2008 sono stati registrati 86 milioni di nuovi utenti.
La media settimanale on line è cresciuta di altre due ore, il 68% della popolazione occupata naviga solo nel tempo libero.

Inoltre, tra le occupazioni preferite dell’utenza vi è quella di ricercare divertimento on line (83,5%), quella di cercare notizie on line (80,1%) e quella di consultare dei motori di ricerca (73,3%): in quest’ultimo settore Google detiene il 14.1% del mercato cinese mentre Baidu (il suo maggiore concorrente in Cina) è il primo motore con il 62.2%.

Secondo alcune stime (Comscore) il mercato cinese di Google vale il 2% del fatturato di Google pari ad oltre 400 milioni di dollari. Perchè Google dovrebbe perdere questi soldi e soprattutto la possibilità di investire e conquistare numeri su 384 milioni di utenti?