La storia dei social network in Italia

social-networks-italia-jun2010

Vincenzo Cosenza fa una interessante analisi cronologica dei social network in Italia dividendola in 3 fasi: il periodo d’innamoramento per l’ormai quasi defunto MySpace nel 2007, l’interesse per le community più frivole come Netlog e Badoo (metà 2008) e l’amore passionale per Facebook (in crescita da settembre 2008).

Da notare che Twitter è ancora marginale nell’uso degli italiani rispetto agli altri Paesi e che sarebbe interessante inserire e fare una indagine anche sui social network verticali e tematici più piccoli.

Differenze tra social network (Facebook e Friendfeed, Badoo e Netlog)

reggiseno

comeeravamo

Se su Facebook le donne dichiarano laconicamente e spontaneamente il colore del reggiseno che indossano attraverso lo status, su Badoo e Netlog pubblicano direttamente le foto della loro lingerie.
Su Friendfeed invece è scoppiata la mania del come eravamo: tanti postano le foto di quando erano piccoli o più giovani usando il tag #iwasso (una versione storpiata dall’inglese sul tema “com’ero”).

Probabilmente dichiarare il colore del reggiseno più usato su Facebook porterà anche un problema di privacy poichè molte delle informazioni personali sono e saranno sempre pubbliche secondo Zuckerberg. Forse il ragionamento è un po’ banale e desueto però certe differenze tra Facebook (Friendfeed) e Badoo e Netlog non sono solo nei meme che si sviluppano (negli ultimi due non me ne vengono in mente molti) e nella tipologia degli utenti che abitano le reti sociali ma anche nel tipo di contenuti che condividono.