Facebook è il Craiglist delle prostitute

L’83% delle prostitute ha una pagina Facebook (molto probabilmente un profilo): dal 2008 il 25% dei clienti delle prostitute arriva da Facebook e dalla fine del 2011 il trend è destinato ad aumentare. Lo segnala uno studio del professore Sudhir Venkatesh.

E’ una cifra incredibile, altro che Badoo, Netlog, Cam4 o altri social network. Ed è comunque un fenomeno preoccupante e difficile da monitorare quello delle escort e delle pornostar che si pubblicizzano sulle pagine Facebook: divertente il caso della pagina fan di Ferrero pieno zeppo di immagini di donne nude che reclamizzano qualcosa.