Status Analyzer: non c’è dialogo con gli aggiornamenti di Facebook?

Il mio profilo di Facebook è quasi un profilo pubblico: nonostante abbia aperto una pagina dedicata al blog molti continuano ad aggiungermi e ormai uso Facebook quasi esclusivamente per lavoro. Non parlo della mia vita privata.

La maggior parte degli amici che ho su Facebook quindi non sono veri e propri amici, non li conosco di persona, non li frequento. Ho provato quindi a capire quanti di questi leggono i miei aggiornamenti, quanti ne sono disturbati, quanti li ignorano e quanti li apprezzano.

Per fare questa piccola analisi ho utilizzato l’applicazione Status Analyzer. Il risultato è che la maggior parte dei miei “amici” su Facebook non considera i miei “aggiornamenti di stato”, gli status update, degni di essere commentati o per lo meno non ignorati.
C’è invece una buona percentuale, forse i soldati dell’esercito del like, che cliccano solo su “mi piace”:

Le ultime 2 settimane ho pubblicato 27 status e ricevuto 13 commenti da solo 4 aggiornamenti mentre 16 su 27 aggiornamenti hanno ricevuto un “like”. Ovviamente il mio caso non fa statistica e non è indicativo: non si può dire che Facebook sia il paradiso dei “lurker“.

Per questo motivo ti chiedo di usare la stessa applicazione e di pubblicare i risultati. Facciamo un hashtag #statusanalyzer?