Un CAPTCHA alternativo

Per molto fare un design in stile Web 2.0 di un sito voleva dire fare font giganti, arrotondare gli angoli dei menu e dei logo, mettere slideshare in ogni dove caricando librerie a non finire. Tra questi oggetti soprattutto sui blog si è diffusa l’abitudine di usare il CAPTCHA per evitare lo spam.

Ho sempre trovato insopportabile ed il massimo dell’inaccessibilità dover utilizzare un sistema del genere: da CAPTCHA con caratteri ostrogoti, a file audio da caricare, passando per formule matematiche. Per questo ho preferito eliminare del tutto una soluzione del genere e lasciare ai filtri fare il loro bel lavoro di scrematura dei commenti.

Luke Wroblewski segnala una intelligente alternativa al CAPTCHA che si trova sul sito They Make Apps e che consiste nel muovere uno slide fino in findo in modo da dimostrare di essere una persona reale e non un robot che fa SPAM:

Hai altri esempi che cercano di aumentare l’accessibilità e l’usabilità?

Osservatorio per l’accessibilità dei servizi della Pubblica Amministrazione

accessibile osservatorio pa

Non riesci a navigare nel sito web del tuo comune tra pagine html scarse di informazioni, animazioni in flash e form incomprensibili? Hai una disabilità e non riesci ad usare un servizio?

E’ nato l’Accessibile, l’osservatorio per l’accessibilità dei servizi della PA dove i cittadini possono collaborare segnalando gli indirizzi in cui si verificano problemi di accessibilità. Sarà davvero interessante leggere l’elenco pubblico delle segnalazioni (si spera non ci sia nessuna censura): che dici lo segnaliamo Italia.it o ti sembra accessibile?