Spock, Mahalo, Facebook, Microsoft Sharedview e 10 Invites for Your Truman Show

Le cose da scrivere sono come sempre tante ed il tempo è tiranno. Cerco di riassumerle in breve.

Marco Camisani mi ha invitato ad usare Spock, nuova diavoleria utile a cercare informazioni sulle persone. Una sorta di motore di ricerca che trova le tags associate al nostro profilo, quindi i nostri interessi, seguendo una folksonomy che definirei quasi “umana”.
Robert ne traccia le fasi in video qui associandolo come concorrente di Mahalo, la startup di Jason Calacanis. Sul blog ufficiale di Spock ci sono tanti esempi di ricerche, mentre è possibile importare i contatti di LinkedIN.
Ad essere sinceri non funziona neanche il recupero della password, almeno non ho ancora ricevuto l’email. Ma ci serviva proprio un altro servizio del genere?

Molti parlano bene di Facebook, il social network che si integra con Twitter sembra ormai sia il più frequentato dagli adulti. Come dire: su MySpace ci sono i teenager e gli artisti, qui si fa sul serio. Non ho creato ancora un profilo su Facebook ma forse lo farò presto, tanto per vedere di che pasta è fatto: anche perchè secondo alcuni presto morirà. Se i numeri sono questi non credo.

E’ uscita poi la beta di Microsoft SharedView in Beta: lo segnala Sarah in questo post. Peccato che al link ufficiale dell’applicazione non sia disponibile per il download, sarà limitato l’accesso ai pochi “eletti”: si tratta comunque di uno spazio collaborativo per Windows Live che permette di collegare fino ad un massimo di 15 persone e condividere con loro informazioni e documenti in tempo reale. Nulla di nuovo dunque: è possibile in un’unica sessione di lavoro postare 25 file da fare scaricare agli altri partecipanti del team. Funzionerà? Provatelo.

Dulcis in fundo: ricordate quando parlai di Your Truman Show criticandolo aspramente?
Bene, sono arrivati gli inviti per la versione Beta e ne ho a disposizione 10: se siete curiosi o interessati scrivetemi nei commenti i vostri dati.
Rimango comunque sempre della stessa opinione: ci manca solo il social big brother. Un giro comunque me lo faccio lo stesso ed invito anche voi a farlo.

Author: Dario Salvelli

Growth Hacker, Digital Marketing expert. I work as the Global Social Media Manager of Automobili Lamborghini. Contact me

3 thoughts on “Spock, Mahalo, Facebook, Microsoft Sharedview e 10 Invites for Your Truman Show”

Comments are closed.