Sotto agli occhi

Com’è possibile avere davanti 700 milioni di euro e non sequestrarli prima? Quanti altri ce ne sono e devono ancora essere confiscati?

E’ una buona notizia, certo, ma la sensazione è sempre quella: nonostante le mafie italiane siano tra le più potenti al mondo ed abbiano un fatturato imponente manca la volontà, la determinazione ed il coraggio per sgominarle fino in profondità, smuovendo politica e corruzione varia.
L’errore che facciamo più spesso è abbassare o distogliere lo sguardo lasciando indagare solo gli inquirenti. Perchè i soldi e gli interessi sono quasi sempre sotto ai nostri occhi.